I nostri criteri di valutazione

I fornitori sono soggetti a valutazioni periodiche basate sugli indicatori chiave di prestazione.

Our evaluation criteria
Our evaluation criteria

Responsabilità sociale e ambientale


L'Oréal punta al successo in termini economici, ma vuole rappresentare anche un esempio dal punto di vista sociale e ambientale. In quest'ottica l'azienda verifica che i suoi fornitori siano conformi alla legislazione vigente, rispettino diritti umani e leggi sul lavoro e con le loro azioni garantiscano la protezione dell'ambiente, la salute e la sicurezza dei suoi lavoratori. Lungo la catena logistica vengono effettuati frequentemente audit sociali, ambientali e legati alle problematiche di salute e sicurezza per convalidare la scelta dei nuovi fornitori e contribuire allo sviluppo di buone prassi tra quelli esistenti.

Innovazione


La capacità dei fornitori di proporre innovazioni, di sviluppare soluzioni personalizzate insieme ai team L'Oréal o di integrare i criteri ambientali contribuisce direttamente alle prestazioni e al successo dei nuovi prodotti.

Il Gruppo ha implementato una serie di strumenti volti a valutare le prestazioni dei suoi fornitori in termini di competenza, tempi di approvvigionamento e qualità. Quando si tratta di packaging, ad esempio, i team addetti al packaging di L'Oréal fanno ricorso a linee guida di lavoro. Grazie a strumenti per la documentazione e a un sistema di valutazione, è quindi possibile identificare le aree da migliorare e valutare le prestazioni.

La capacità dei fornitori di proporre innovazioni, di sviluppare soluzioni personalizzate insieme ai team L'Oréal o di integrare i criteri ambientali contribuisce direttamente alle prestazioni e al successo dei nuovi prodotti.

Qualità


La costante ricerca di Qualità e Sicurezza è un obiettivo condiviso da L'Oréal e dai suoi fornitori. Un rapporto di fiducia con i consumatori si basa proprio su questo. Ispirato agli standard internazionali, il sistema di qualità del Gruppo si sviluppa e migliora continuamente, in linea con le aspettative dei clienti e nel rispetto dei nuovi requisiti, soprattutto normativi. Può contare sulla sinergia tra le politiche di qualità di L'Oréal e dei suoi partner; e in particolare su un sistema di qualità unico, che riguarda le materie prime e il packaging, e che funge da punto di riferimento comune a livello internazionale per i team addetti al packaging, gli stabilimenti di produzione e i reparti acquisti di L'Oréal.

I controlli qualità, svolti lungo l'intera catena logistica, rendono possibile convalidare la scelta dei fornitori e migliorare le collaborazioni esistenti.

Logistica


Dal flusso fisico a quello delle informazioni, L'Oréal si impegna a migliorare a lungo termine la gestione della sua catena logistica in stretta collaborazione con i suoi fornitori. L'obiettivo è quello di migliorare i tempi di risposta, ottimizzare i mezzi di produzione e i sistemi logistici e ridurre i tempi di commercializzazione, ovvero i tempi necessari affinché un nuovo prodotto raggiunga il mercato, consentendo al contempo di risparmiare sui costi e di migliorare il sistema di gestione delle scorte nel rispetto degli standard internazionali. L'obiettivo è garantire la disponibilità di prodotti che soddisfino le esigenze di clienti, distributori e consumatori lungo l'intera catena logistica: acquisto/approvvigionamento, produzione, centri di distribuzione, negozi.

Come quadro di riferimento comune per la fornitura di materie prime e packaging destinati agli stabilimenti di produzione del Gruppo si utilizzano le "Prassi logistiche per i fornitori L'Oréal". Tale documento definisce un metodo operativo standardizzato per il periodo che precede il lancio di un prodotto e definisce dei parametri per l'approvvigionamento. Ha inoltre l'obiettivo di migliorare le prestazioni dei fornitori partner tramite il regolare monitoraggio degli indicatori della qualità del servizio e dei miglioramenti.

Competitività


Per favorire lo sviluppo, L'Oréal ha bisogno di stabilire relazioni a lungo termine con fornitori concorrenziali. La competitività è valutata in base ai tariffari e a un'analisi dettagliata dei costi, sia dopo il lancio di un progetto che durante la procedura di appalto. È stata istituita una procedura congiunta di ricerca sistematica di modi per ottimizzare i costi al fine di individuare la migliore equazione economica globale.