Clarisonic supera i limiti dei trattamenti anti-età con la meccanobiologia
Marchi

clarisonic

Singapore, 11 aprile 2017 – Dopo 9 anni di ricerca in collaborazione con l’Istituto di Meccanobiologia di Singapore (MBI) e l’Istituto di Biologia Medica (IMB) a Singapore e l’Istituto Langevin e l’Università Denis Diderot di Parigi, la divisione Ricerca & Innovazione di L’Oréal presenta un rivoluzionario apparecchio per la pelle basato sulle scoperte della meccanobiologia – una straordinaria testina per il massaggio con effetti anti-età sulle rughe e i contorni di viso, labbra e collo.

Meccanobiologia significa sottoporre i tessuti biologici a stimoli meccanici (vibrazione, torsione, allungamento) e osservare come si comportano. Per la prima volta, le équipe di Ricerca & Innovazione di L’Oréal sono in grado di applicare queste conoscenze scientifiche alla pelle, creando un apparecchio per il massaggio in grado di migliorare i segni dell’invecchiamento.

La divisione Ricerca & Innovazione di L’Oréal ha lavorato con l’Istituto di Meccanobiologia di Singapore per capire meglio gli effetti degli stimoli meccanici sulle cellule cutanee e per esaminare le sue potenziali applicazioni in dispositivi cosmetici.

Dopo un lavoro di ricerca durato anni, la divisione R&I di L’Oréal ha scoperto che le vibrazioni potevano modificare due proprietà principali del tessuto cutaneo: rinforzare la giunzione dermo-epidermica nonché aumentare la produzione di matrice extracellulare. I migliori risultati sono stati osservati ad una frequenza di 75 Hz, che è stata individuata come frequenza ottimale, in grado di generare 9000 micro-massaggi al minuto.

In collaborazione con l’Istituto Langevin, i ricercatori L’Oréal hanno adoperato tecniche di imaging avanzate per studiare il movimento delle onde delle vibrazioni sulla pelle ex vivo e in vivo e ottimizzarne l’effetto. Infine le équipe della divisione R&I di L’Oréal negli Stati Uniti hanno progettato una testina a tre punte per il massaggio, in grado di aumentare al massimo la stimolazione.

Un trial cosmeto-clinico ha confermato che diversi segni clinici dell’invecchiamento cutaneo si modificano, in particolare l’elasticità e la compattezza della pelle dei  contorni del viso. Tutti i risultati sono stati pubblicati su PlosOne nel 2017: http://journals.plos.org/plosone/article?id=10.1371/journal.pone.0172624

Il marchio Clarisonic di L’Oréal, leader negli apparecchi sonici per il trattamento della pelle, lancerà con Smart Profile Uplift questa innovativa tecnologia meccanobiologica in Europa e in Asia tra aprile e settembre di quest’anno. In Canada e negli USA è già in vendita da marzo 2017.