L’Oréal organizza la 7° edizione del Citizen Day

150 dipendenti di L’Oréal in Italia dedicano una giornata di lavoro a attività di volontariato sociale

Citizen Day logo

Milano, 12 luglio 2016 – Sono 150 i dipendenti di L’Oréal Italia a Milano e Torino che oggi partecipano al Citizen Day, la giornata mondiale di cittadinanza attiva dei collaboratori L’Oréal giunta alla settima edizione.

Durante il Citizen Day tutti i collaboratori L’Oréal delle sedi e delle unità produttive e di ricerca nei 140 paesi in cui l’azienda è presente possono aderire su base volontaria scegliendo di collaborare con le associazioni locali partner dell’iniziativa e in favore delle comunità in cui l’azienda è inserita.

L’Oréal Italia ha deciso di rivolgersi alle associazioni che operano per l’integrazione sociale e nella lotta al disagio socio-economico: AGPD Associazione Genitori e Persone con Sindrome di Down, Associazione Italiana Sclerosi Multipla, Banco Alimentare, Fondazione Fratelli di S. Francesco d’Assisi, Opera Cardinal Ferrari, Refettorio Ambrosiano di Caritas. Presso le diverse sedi di queste i collaboratori L’Oréal svolgono diverse mansioni: attività manuali come pulizia, sgomberi e manutenzione di locali; giardinaggio; selezione e raccolta di cibi o oggetti per le donazioni o i pacchi alimentari; affiancamento degli operatori in attività di segretariato sociale; servizio alle mense dei poveri.  E a fianco delle attività pratiche sono previsti momenti di animazione e interazione con gli utenti dei servizi offerti dalle associazioni benefiche: persone in difficoltà economica o senza fissa dimora, anziani, minori che vivono in comunità anche stranieri.

Lo scorso anno, oltre 35.000 dipendenti nel mondo hanno partecipato al Citizen Day, portando il loro contributo a 40.000 beneficiari assistiti da 500 associazioni no profit.

Il Citizen Day è stato lanciato a livello internazionale nel 2010 allo scopo di rappresentare l’impegno di L'Oréal per la responsabilità sociale nel corso di una giornata di azione volontaria collettiva da parte dei suoi dipendenti.