Una chimica sempre più verde
Research & Innovation

Nel corso degli anni L'Oréal ha aumentato la percentuale di materie prime di origine vegetale nel proprio portafoglio.

Chimica verde: non solo piante.

Nel 2011, il 55% delle nuove materie prime registrate era di origine vegetale, contro il 40% nel 2010. Nello stesso anno i ricercatori hanno portato al 45% il numero di materie prime incorporate rispettose dei principi della chimica verde, contro il 26% nel 2010.

In ambienti scientifici come l'Annual Green Chemistry Conference, svoltasi a Washington nel giugno 2011, L'Oréal ha inoltre ricevuto il plauso degli astanti e in questo contesto è stata citata in qualità di "attore principale dell'industria cosmetica".

Cifre principali

  • Il 55% delle nuove materie prime registrate è di origine vegetale
  • Nel 2011, il 45% delle nuove materie prime rispetta i principi della chimica verde

Sezione Esperti

Per ulteriori informazioni su questo argomento, consulta i dati GRI (Global Reporting Initiative):