Un rinnovato impegno in favore della presenza femminile nel mondo scientifico
Solidarity

Per la 14a edizione del premio "For Women in Science", l'UNESCO e L'Oréal hanno accolto a Parigi le 15 borsiste internazionali per una settimana di dibattiti e scambi scientifici.

  • Le 5 ricercatrici premiate e le vincitrici della borsa di studio del 2012

    Le 5 ricercatrici premiate e le vincitrici della borsa di studio del 2012 con il Professor Günter Blobel, presidente della giuria, Irina Bokova, direttrice generale dell'UNESCO, e Lindsay Owen-Jones, presidente di L'Oréal Foundation.

  • Vincitrici della borsa di studio 2012

    Vincitrici della borsa di studio 2012: Patricia Ng (Singapore), Zoë Hilton (Nuova Zelanda), Dora Medina (Messico), Kathrin Barboza Marquez (Bolivia) e Giomar Borrero (Colombia).

  • Lindsay Owen-Jones, presidente di L'Oréal Foundation

    Lindsay Owen-Jones, presidente di L'Oréal Foundation

  • La Prof.ssa Jill Farrant (vincitrice per l'Africa e gli Stati Arabi) prende la parola

    La Prof.ssa Jill Farrant (vincitrice per l'Africa e gli Stati Arabi) prende la parola.

  • On stage: Prof. Frances Ashcroft (Laureate for Europe)

    On stage: Prof. Frances Ashcroft (Laureate for Europe).

  • La Prof.ssa Susana López (vincitrice per l'America Latina) prende la parola

    La Prof.ssa Susana López (vincitrice per l'America Latina) prende la parola.

  • La Prof.ssa Ingrid Scheffer (vincitrice per l'Asia-Pacifico) prende la parola

    La Prof.ssa Ingrid Scheffer (vincitrice per l'Asia-Pacifico) prende la parola.

  • Prof.ssa Bonnie Bassler (vincitrice per il Nord America)

    La Prof.ssa Bonnie Bassler (vincitrice per il Nord America) con la direttrice generale dell'UNESCO, il presidente di L'Oréal Foundation e le vincitrici delle borse di studio del 2012.

  • Le 5 vincitrici con Irina Bokova e Lindsay Owen-Jones

    Le 5 vincitrici con Irina Bokova e Lindsay Owen-Jones.

Vincitrici della 14a edizione del premio L'Oréal-UNESCO For Women in Science


Le vincitrici nel campo delle scienze della vita per il 2012 sono:

  • Professoressa Jill Farrant, titolare della cattedra di ricerca sulla Fisiologia molecolare delle piante, Dipartimento di Biologia molecolare e cellulare, Università di Città del Capo, Sudafrica.
  • Professoressa Ingrid Scheffer, titolare della cattedra di ricerca in Neurologia pediatrica, Università di Melbourne, Australia.
  • Professoressa Frances Ashcroft, docente presso il Dipartimento di Fisiologia, Anatomia e Genetica, Università di Oxford, Regno Unito.
  • Professoressa Susana Lopez, Genetica dello sviluppo e Fisiologia molecolare, Dipartimento dell'Istituto di Biotecnologia, Università nazionale del Messico, Cuernavaca, Messico.
  • Professoressa Bonnie Bassler, Howard Hughes Medical Institute e Dipartimento di Biologia molecolare, Università di Princeton, Stati Uniti.

Borsiste dell'edizione 2012:

  • Chimica medica: Peggoty Mutai, dottoranda in Chimica, Kenya
  • Biotecnologia/Biochimica: Gladys Kakhaka, titolare di un dottorato in Scienze botaniche, Namibia
  • Biologia animale: Johannie Maria Spaan, dottoranda in Zoologia/Ecologia, Sudafrica
  • Ecologia comportamentale: Kathrin Barboza Marquez, dottoranda in Biologia, Bolivia
  • Biologia marina: Giomar Helena Borerro-Pérez, titolare di un dottorato in Biologia, Colombia
  • Bioingegneria: Dora Medina, titolare di un dottorato in Ingegneria chimica e Biotecnologia, Messico
  • Virologia molecolare: Sidrotun Naim, dottoranda in Scienze ambientali, Indonesia
  • Biologia marina: Zoe Hilton, titolare di un dottorato in Scienze biologiche, Nuova Zelanda
  • Ingegneria proteica: Patricia Miang Long, titolare di un dottorato in Biologia cellulare e molecolare, Singapore
  • Virologia: Aziza Hassan Kamel, titolare di un dottorato in Biologia, Egitto
  • Biologia cellulare e molecolare: Dana Bazzoun, dottoranda in Biologia cellulare e molecolare, Libano
  • Biologia molecolare e bioinformatica: Emna Harrigua, dottoranda in Biologia molecolare, Tunisia
  • Biologia molecolare e sistemica: Naama Geva-Zatorsky, titolare di un dottorato in Biologia sistemica, Israele
  • Genetica molecolare e clinica: Elza Van Deel, titolare di un dottorato in Cardiologia e Genetica molecolare, Paesi Bassi
  • Microbiologia molecolare e chimica: Vita Matje, titolare di un dottorato in Chimica, Slovenia

Cifre principali

  • 5 vincitrici
  • 15 borsiste internazionali

Sezione Esperti

Per ulteriori informazioni su questo argomento, consulta i dati GRI (Global Reporting Initiative):


Lo Statuto etico è il documento etico di riferimento in L'Oréal e aiuta i dipendenti a integrare il "L'Oréal Spirit" nel loro lavoro quotidiano. Lo Statuto etico si rivolge a tutti i dipendenti del Gruppo L'Oréal e delle sue filiali in tutto il mondo. Riguarda anche tutti i rappresentanti sociali autorizzati e i membri del Comitato esecutivo, oltre alla direzione del Gruppo L'Oréal e delle sue filiali a livello mondiale.


Lo stato della politica L'Oréal nel 2011, con riferimento alla GRI in materia di governance, impegno e dialogo.