Diversità: L'Oréal adotta uno strumento di controllo quotidiano
Social and Societal Responsability

Un sistema di controllo, composto da trenta indicatori, consente oggi a L'Oréal di valutare costantemente le proprie iniziative contro la discriminazione e in favore della diversità, a livello mondiale e all'interno di tutte le filiali del Gruppo.

Logo del Rapporto sulle Diversità
Nel 2005 L'Oréal è stata una delle prime aziende a impegnarsi concretamente in quest'ambito, sottoscrivendo la Carta della Diversità. Nel 2010 abbiamo confermato il nostro impegno organizzando laboratori sulle diversità, durante i quali ben 10.543 dipendenti L'Oréal hanno ricevuto una formazione in tal senso. Oggi, nel 2012, disponiamo degli strumenti necessari per monitorare le nostre iniziative".
Rachid Bensahnoune, direttore delle Risorse Umane responsabile della Diversità.

Mosso dalla convinzione che la promozione e la gestione della diversità nell'ambito delle politiche delle Risorse Umane costituiscano un'importante leva per migliorare le performance economiche e sociali del Gruppo, L'Oréal collabora dal 2011 con la società di consulenza Keyrus, allo scopo di elaborare uno strumento di monitoraggio e controllo globale della sua politica in favore della diversità. Concretamente, tale strumento prevede un sistema informatico basato su una soluzione SAP per le Risorse Umane, che sarà utilizzata in tutte le 65 filiali del Gruppo, consentendo loro di sviluppare il proprio sistema di controllo della diversità per monitorare l'età, il sesso, gli stipendi, il numero di lavoratori senior... In totale saranno utilizzati trenta indicatori, che gli amministratori delegati del Gruppo e i comitati direttivi delle Risorse Umane potranno consultare in qualsiasi momento. Attualmente tale sistema è disponibile in Francia e in alcuni altri Paesi europei, ma sarà presto perfezionato e completato per tutti i Paesi. Lo scopo di tale messa a punto è tener conto delle peculiarità locali, quali ad esempio i sistemi di quote legali, attualmente in vigore nei Paesi anglofoni. Entro la metà del 2013, tale dispositivo verrà adottato in tutte le filiali L'Oréal.


L'Oréal ha sempre messo le persone al centro dell'azienda e l'ha fatto con una prospettiva a lungo termine. La crescita degli uomini e delle donne è uno dei fattori chiave alla base della performance economica e sociale del Gruppo.

Il desiderio di condurre una politica attiva in favore della diversità – come fattore di progresso, di innovazione e di creazione di legami sociali – è evidente da diversi anni e si è ampliato nel tempo di pari passo con la crescita del Gruppo.

Riconosciuta come una delle aziende più attraenti al mondo per i giovani laureati e come uno dei contesti più formativi per sviluppare le capacità di leadership tra i suoi dirigenti, L'Oréal è alla continua ricerca di un equilibrio tra il migliorare costantemente la propria efficienza e l'arricchire i propri team di talenti, a ogni livello e in ogni Paese.

Sezione Esperti

Per ulteriori informazioni su questo argomento, consulta i dati GRI (Global Reporting Initiative):