CO2: gli ottimi risultati ottenuti dallo stabilimento di Vichy
Environment

Questa soluzione energetica completa e su misura è stata realizzata in collaborazione con EDF per lo storico stabilimento del marchio a Vichy, in Francia.

CO2: ottime prestazioni dello stabilimento di Vichy

Un'ambiziosa collaborazione tra L'Oréal e EDF ha reso possibile la sfida ambientale affrontata nel 2007 presso lo storico stabilimento di Vichy, fondato nel 1969.

L'obiettivo era il dimezzamento delle emissioni CO2 del sito. A tal scopo EDF Optimal Solutions, una filiale specializzata nell'eco-efficienza energetica, ha elaborato una soluzione energetica completa e su misura, capace di tener conto degli specifici processi industriali di Vichy.

Inaugurate nel giugno 2011, le nuove strutture oggi comprendono non soltanto un triplice sistema di recupero energetico (in grado di riscaldare l'equivalente di 12 piscine olimpioniche ogni anno, ovvero 88.000 m3 di acque di lavaggio), ma anche un efficiente impianto geotermico che riscalda tutti i 50.000 metri quadri del sito durante la stagione invernale, affiancati da un sistema di raffreddamento libero, che utilizza l'aria fresca esterna invece della tradizionale aria condizionata.

Un variatore di velocità, situato su uno dei compressori d'aria, consente di adattarne il funzionamento alle esigenze dello stabilimento; sono stati inoltre aggiunti strumenti di gestione a distanza per permettere di monitorare in tempo reale i consumi energetici e la quantità di CO2 durante il processo di produzione.

Cifre principali

  • 88.000 m³ di acque di lavaggio riscaldate tramite il triplice sistema di recupero energetico.
  • 50.000 m² riscaldati grazie all'impianto geotermico nella stagione invernale.

Sezione Esperti

Per ulteriori informazioni su questo argomento, consulta i dati GRI (Global Reporting Initiative):