Brandstorm: L’Oréal offre agli studenti la possibilità di sviluppare i loro progetti presso Station F

Ricerca & Innovazione

Brandstorm

Clichy, 21 febbraio 2019 - In occasione della nuova edizione della competizione di innovazione Brandstorm, che dalla sua creazione a oggi ha coinvolto oltre 200.000 studenti in tutto il mondo, L’Oréal lancerà il premio “Intrapreneurship Award” che offrirà al team vincente la possibilità di realizzare concretamente la propria idea partecipando a un programma intensivo di tre mesi presso il partner di L’Oréal Station F, il più grande campus di startup al mondo.

 

In Station F gli studenti vincitori saranno supervisionati da esperti L’Oréal e avranno anche la possibilità di dimostrare la fattibilità dei loro progetti ai soggetti decisionali del Gruppo, concorrendo così a ricevere il premio finale: la realizzazione di un prototipo del progetto da parte di una struttura L’Oréal. Attraverso questo programma il Gruppo continua a sviluppare le prossime generazioni di imprenditori della bellezza.

 

L’obiettivo di Brandstorm è inserire gli studenti in contesti di vita reale per far emergere le capacità che il Gruppo sta ricercando, come imprenditorialità e innovazione, tenacia e audacia, o l’abilità di assumersi rischi e creare un team in grado di sfruttare al massimo l’intelligenza collettiva. Brandstorm, che offre agli studenti l’opportunità di scoprire la cultura L’Oréal e le sue aree di competenza, è una modalità alternativa di reclutamento di nuovi talenti da inserire nel Gruppo.

 

“Ogni anno il Gruppo assume tra le 150 e le 200 persone grazie a Brandstorm. La competizione ha subito una sostanziale trasformazione per soddisfare al meglio sia le aspettative dei giovani partecipanti, sia le attuali esigenze di reclutamento del Gruppo e il suo posizionamento come Beauty Tech Company, che richiede un bagaglio di conoscenze sempre più ampio e profili sempre più diversificati” ha spiegato Jean-Claude Le Grand, Executive Vice-President Human Relations di L’Oréal.

 

Per l’edizione 2019, Brandstorm ha collaborato con Active Cosmetics, la divisione L’Oréal dedicata ai prodotti dermocosmetici. Forte della propria Vision che riconosce la salute come il futuro della bellezza e facendo leva su un portafoglio di sei brand molto complementari e solide relazioni con professionisti Health care quali dermatologi, pediatri, farmacisti, medici estetici e chirurghi plastici, la divisione Active Cosmetics è il leader mondiale nel settore dei prodotti dermocosmetici. Agli studenti è stato chiesto di sfruttare al massimo i vantaggi della tecnologia digitale per inventare il futuro dell’esperienza consumatore per un target attento alla salute.

 

In Italia la competizione è stata lanciata in 8 università e le finali si terranno l’11 Aprile nella sede di L’Oréal a Milano con un nuovo format di pitch. Le 12 squadre finalisti presenteranno davanti al comitato della divisione Cosmetique Active e ai collaboratori di L’Oréal. Il passo successivo sarà la finale internazionale a Parigi nel mese di Maggio.