L’ORÉAL ITALIA E VALEMOUR INSIEME PER UN PROGETTO DI INCLUSIONE SOCIALE E LAVORATIVA DI RAGAZZI CON DISABILITÀ INTELLETTIVA

Sviluppo sostenibile

Social wall2wall
Social wall2wall

Settimo Torinese (TO), 7 maggio 2018 - L’Oréal Italia e Valemour, marchio sociale dedicato alle persone con disabilità intellettiva, presentano oggi insieme presso lo stabilimento L’Oréal di Settimo Torinese il progetto Social Wall2Wall, alla presenza, di Giovanna Pentenero, di Fabrizio Puppo e del Direttore dello Stabilimento, Stefania Frossasco.

Social Wall2Wall è una partnership tra lo Stabilimento di Settimo Torinese e Valemour per l’inclusione sociale e lavorativa con l’obiettivo di formare al lavoro i ragazzi con disabilità intellettiva per raggiungere la più ampia autonomia e indipendenza personale.

Il progetto è strutturato in due parti. La prima è un HUB dedicato alla formazione, rivolto a giovani in alternanza scuola-lavoro o che hanno concluso il percorso scolastico. Adeguatamente supportati dagli educatori, i giovani imparano – attraverso la ripetuta simulazione - le abilità prelavorative necessarie per l’inserimento in un contesto aziendale. Attualmente partecipano al percorso tre persone disabili in età lavorativa.

La seconda è una linea produttiva che gestisce una commessa ricevuta da L’Oréal attraverso tre dipendenti a tempo indeterminato (uno part-time con disabilità intellettiva e due a tempo pieno con funzione di supervisione e supporto alla produzione) coadiuvati da un tirocinante part-time con disabilità intellettiva. Tale commessa consente l’avviamento del progetto su una base di sostenibilità finanziaria.

Entrambi le parti del progetto sono ospitate in una zona dello stabilimento di Settimo, concessa a titolo gratuito.

Ulteriore obiettivo dell’iniziativa è offrire un servizio alle imprese del territorio torinese che, per impegno sociale o per adempimento della legge 68/99, vogliano intraprendere un percorso di inserimento di persone con disabilità intellettiva.

 

Stefania Frossasco, Direttore dello Stabilimento L’Oréal di Settimo Torinese, ha commentato L’autonomia e l’indipendenza di ogni persona passa attraverso il lavoro, prima forma di emancipazione individuale e collettiva. Il progetto in collaborazione con Valemour, che si inserisce nel più ampio programma di sostenibilità di L'Oréal Sharing Beauty With All, vuole dare l’opportunità ai ragazzi di entrare in azienda, per formarsi e acquisire conoscenze e competenze che li rendano non solo autosufficienti ma in grado di dare un contributo effettivo all’impresa e alla comunità in cui vivono e lavorano, esprimendo il proprio talento”.

Marco Ottocento, Responsabile del marchio sociale Valemour, ha dichiarato:

Il progetto con L’Oréal Italia è ambizioso ma crediamo che ogni persona, se valorizzata, possa essere una risorsa: bisogna solo collocarla nel ruolo e nelle mansioni più adatte. Attraverso l’unione tra profit e no profit si vuole favorire l’inclusione sociale e lavorativa di persone con disabilità intellettiva. Per questo il progetto è strutturato in due parti: una formativa che dia gli strumenti e i mezzi ai ragazzi per apprendere un mestiere e una di lavoro che permetta loro di entrare gradualmente in azienda, seguiti da un educatore, fintanto che non saranno completamente autonomi ed efficienti”.

 

Lo Stabilimento L’Oréal Italia di Settimo Torinese

Con oltre 50 anni di presenza sul territorio, lo Stabilimento di Settimo Torinese è per il Gruppo uno dei più importanti al mondo.La sua costruzione risale all’agosto 1959 e venne inaugurato ufficialmente il 31 maggio 1960. Oggi, lo Stabilimento di Settimo Torinese vanta numerosi riconoscimenti del Gruppo L’Oréal per l’eccellenza delle sue unità produttive di mascara e polveri – dei brand L’Oréal Paris e Maybelline NY - e shampoo e balsami dei brand Fructis Garnier e Frank Provost, nonché altri brand non commercializzati in Italia. I prodotti provenienti dallo Stabilimento di Settimo vengono distribuiti in 36 paesi.  Le unità prodotte annualmente sono aumentate di circa il 40%, negli ultimi 10 anni. Il polo industriale L’Oréal di Settimo Torinese oggi è espressione piena dei valori e dei principi industriali, sociali e ambientali del Gruppo: la qualità frutto di innovazione e controllo nella produzione, l’impegno a garantire la sicurezza degli ambienti di lavoro, la salvaguardia delle risorse naturali, il corretto utilizzo delle materie prime, il risparmio energetico. Lo Stabilimento occupa oggi circa 370 addetti e si sviluppa su una superficie di 100.000 mq di cui 55.000 coperti. E’ inoltre uno stabilimento a zero emissioni di CO2.

 

Valemour

Valemour è un marchio sociale e un modello di formazione e inserimento lavorativo creato dalla Fondazione Più di un Sogno Onlus di Verona per mettere al centro i bisogni di giovani con disabilità intellettiva e delle imprese. Il modello è basato sullo strumento dell’HUB che permette al giovane di imparare ad essere lavoratore ed acquisire quelle abilità utili nel mondo del lavoro. In parallelo il modello prevede un servizio alle imprese che vogliano, per responsabilità sociale, intraprendere percorsi di assunzione di una persona con disabilità o debbano assolvere la legge italiana 68/99. Valemour garantisce consulenza e assistenza per facilitare l’incontro tra il lavoratore, la giusta mansione, i colleghi e l’imprenditore. Più di un Sogno ha dato in gestione il modello alle correlate cooperative sociali Vale un Sogno, che opera a Verona, e Vale un Sogno 2, che opera a Torino e che rappresenta la prima replicazione strutturata del progetto.

 

Contatti stampa

L’Oréal Italia S.p.A
Alessandra Sabellico
Tel. +393498012183
[email protected]

Twitter: @lorealitalia, www.loreal.it