Nomine nella Divisione Prodotti di Lusso Il Gruppo

Stephan BEZY è il nuovo direttore generale internazionale di Yves Saint Laurent e fa il suo ingresso nel Comitato direttivo della Divisione Prodotti di Lusso.
Stephan Bezy ha iniziato la sua collaborazione all'interno del Club des Créateurs de Beauté di L'Oréal nel 1991, per poi continuare la sua carriera all'interno della Divisione Prodotti Professionali e come presidente del marchio Redken a New York. Nel 2005 ha assunto la funzione di direttore generale internazionale di Shu Uemura a Tokyo e, nel 2010, quella di direttore generale per il marchio parigino Cacharel. Grazie alla sua ricca esperienza nel settore cosmetico, Stephan Bezy porterà a Yves Saint Laurent il suo know-how e le sue ampie conoscenze dei mercati nordamericani e asiatici, nuove frontiere del marchio.

Un settore di attività che ha acquistato una notevole importanza all'interno della Divisione Prodotti di Lusso di L'Oréal è quello delle fragranze dei marchi di design. È stata quindi creata un'unità che riunisse le fragranze proposte dai marchi europei di design: Diesel, Viktor & Rolf, Stella McCartney, Cacharel e Maison Martin Margiela.


Nathalie DURAN è la nuova direttrice generale internazionale di Designers Fragrances Brands e, come tale, farà parte del Comitato direttivo della Divisione Prodotti di Lusso.
La collaborazione di Nathalie Duran con la Divisione Prodotti di Lusso è iniziata nel 1995. Dopo aver lavorato per Lancôme International, nel 2005 ha assunto la carica di vicedirettrice generale di Armani Fragrances e, nel 2008, è diventata vicedirettrice generale di Yves Saint Laurent, dove si è occupata dell'integrazione e del riposizionamento del marchio. Il suo contributo all'interno del marchio è stato fondamentale, soprattutto grazie al lancio della linea di Yves Saint Laurent per la cura della pelle e delle popolari fragranze Parisienne, La Nuit de l'Homme e L'Homme Libre.


Informazioni su L'Oréal

L'Oréal, la principale multinazionale cosmetica del mondo, si occupa da oltre 100 anni della promozione della bellezza in ogni sua forma e ha costruito un portafoglio di 27 marchi internazionali, variegati e complementari che non teme confronti. Con un fatturato pari a 20,3 miliardi di euro nel 2011, L'Oréal è presente in 130 Paesi e dà impiego a 68.900 persone. Per quanto riguarda lo sviluppo sostenibile, Corporate Knights, una rete globale specializzata in investimenti sostenibili, ha selezionato L'Oréal per la sua classifica del 2012 delle 100 multinazionali più sostenibili al mondo. L'Oréal ha ricevuto questo riconoscimento per il quinto anno consecutivo. www.loreal.com


Contatto stampa:
Aurélie Gasnier
[email protected]
+33 1.47.56.83.06