L'Oréal Brandstorm 2012: la prossima generazione di esperti di marketing Opportunità di carriera

Clichy, 15 giugno 2012 – Per la seconda volta in 20 anni, L'Oréal Brandstorm si è concluso con una vittoria a pari merito del Cile e delle Filippine. Le squadre Brand Up e Eves, rispettivamente dell'Università del Cile e dell'Università delle Filippine, si sono aggiudicate l'edizione 2012 di Brandstorm durante la fase finale svoltasi a Parigi ieri sera. La competizione internazionale organizzata da L'Oréal, la principale multinazionale cosmetica del mondo, ha visto la partecipazione di 36 team provenienti da 43 Paesi. Il premio per le due squadre universitarie vincitrici è stato un viaggio in una città a loro scelta per un valore totale di 10.000 euro. La squadra austriaca Alemela ha ottenuto la terza posizione, mentre il premio per la migliore campagna di comunicazione è andato al Belgio, rappresentato dal team 5th Element. Il People Choice Award, un nuovo premio attribuito in base ai voti ottenuti dalle squadre partecipanti su Facebook, è stato vinto sempre dal team filippino Eves con quasi 13.000 "Mi piace" ricevuti in 2 settimane.

L'Oréal Brandstorm trasforma da 20 anni le idee in prodotti

Per rispondere al desiderio degli studenti di acquisire esperienza professionale sul campo, 20 anni fa L'Oréal ha creato Brandstorm, un'innovativa competizione di marketing che consente ai giovani talenti di tutto il mondo di vestire i panni di un brand manager internazionale. Ogni anno Brandstorm invita team di 3 studenti universitari a dare libero sfogo alla propria creatività, immaginando il lancio di un prodotto o di un servizio per uno dei 27 marchi internazionali L'Oréal in base ai più recenti sviluppi e trend del mercato.

In occasione di questa ventesima edizione, le squadre sono state invitate a concepire un nuovo prodotto o una nuova linea per The Body Shop, che rispettasse i valori del marchio e rappresentasse l'impegno del Gruppo per una bellezza all'insegna dell'etica. Gli studenti hanno avuto anche l'arduo compito di integrare nella propria strategia la comunicazione digitale, ormai elemento imprescindibile sul mercato. Quest'anno le iscrizioni hanno raggiunto la cifra record di 8.249 , per un totale di oltre 60.000 partecipanti provenienti da 280 atenei partner in tutto il mondo.

Per un periodo di 6 mesi, i team partecipanti hanno avuto la possibilità di lavorare a stretto contatto con i dirigenti L'Oréal, vivendo così una preziosa esperienza professionale su scala nazionale e internazionale. Per questa edizione, gli studenti che sono arrivati in finale hanno potuto confrontarsi con una giuria prestigiosa presieduta da Marc Menesguen, vicepresidente esecutivo del Marketing Strategico; Sophie Gasperment, presidente esecutivo di The Body Shop; Jérome Tixier, vicepresidente esecutivo delle Risorse Umane L'Oréal; Ann Massal, direttrice internazionale di The Body Shop; Trefor Thomas, partner e direttore creativo di Brand Advocate.

Alla scoperta dei migliori talenti

Brandstorm rappresenta anche uno strumento di reclutamento innovativo che offre a L'Oréal la possibilità di scoprire i migliori talenti del marketing provenienti da tutto il mondo, permettendo allo stesso tempo agli studenti di conoscere le opportunità di carriera nel Gruppo. Ogni anno Brandstorm porta all'assunzione di 150-200 studenti, rappresentando per molti di loro un prezioso trampolino di lancio verso una brillante carriera aziendale. Alcuni esempi di carriera internazionale sono:
- Brandstorm 2000 – Emily da Taiwan, attualmente direttrice del marchio L'Oréal Professionnel a Taiwan
- Brandstorm 2004 – Jaron da Singapore, attualmente marketing manager di Matrix per la regione asiatica
- Brandstorm 2005 – Marc dalla Francia, attualmente direttore marketing internazionale di L'Oréal Paris
- Brandstorm 2005 – Chi dal Canada, attualmente direttore vendite nazionale di Biotherm Cina
Marie-Dominique Jacquet, Employer Branding Director L'Oréal, ha dichiarato: "Sono molto colpita dal talento dimostrato da questi studenti provenienti da tutto il mondo e mi congratulo con loro per avere risposto alla sfida lanciata da Brandstorm. Brandstorm ci permette di identificare e attrarre i migliori giovani talenti, cuore pulsante della nostra azienda. L'Oréal ha intenzione di continuare a sviluppare e migliorare Brandstorm per offrire agli studenti un'esperienza interessante, arricchente e appassionante. Con l'edizione 2013, questo business game unico nel suo genere entrerà a pieno titolo nell'era digitale con il marchio L'Oréal Paris".

Informazioni su L'Oréal Brandstorm:

L'Oréal resta un'azienda pioniera nel reclutamento innovativo. Lanciato nel 1993, Brandstorm incoraggia i giovani a realizzare il proprio potenziale e sviluppare le proprie competenze professionali, aprendo loro preziose opportunità di carriera. L'obiettivo è permettere agli studenti di tutto il mondo di vivere un'esperienza professionale in maniera pedagogica, mettendosi nei panni di un brand manager internazionale dell'industria cosmetica. Il progetto Brandstorm fa parte della strategia di comunicazione delle Risorse Umane L'Oréal e mira a intensificare la creatività degli studenti e potenziare la loro percezione del business L'Oréal.

Informazioni su L'Oréal

L'Oréal, la principale multinazionale cosmetica del mondo, si occupa da oltre 100 anni della promozione della bellezza in ogni sua forma e ha costruito un portafoglio di 27 marchi internazionali, variegati e complementari che non teme confronti. Con un fatturato pari a 20,3 miliardi di euro nel 2011, L'Oréal dà impiego a 68.900 persone in tutto il mondo. Per quanto riguarda lo sviluppo sostenibile, Corporate Knights, una rete globale specializzata in investimenti sostenibili, ha selezionato L'Oréal per la sua classifica del 2012 delle 100 multinazionali più sostenibili al mondo. L'Oréal ha ricevuto questo riconoscimento per il quinto anno consecutivo. www.loreal.com