L'Admical conferisce a L'Oréal l'Oscar per la filantropia aziendale Il Gruppo

Il 24 marzo 2009 l'Admical (l'associazione francese per lo sviluppo del mecenatismo industriale e commerciale) ha conferito a L'Oréal il 26° Oscar per il contributo esemplare e sostenibile dell'azienda in favore della società. Il premio riconosce tutte le iniziative del programma di filantropia ben avviato di L'Oréal, che copre tre aree principali: ricerca scientifica, istruzione e solidarietà.

Gli Oscar dell'Admical vengono conferiti in base a sette criteri: continuità, originalità, risorse, coinvolgimento dei dipendenti, contributo alla società nel suo complesso, rapporto tra mecenate e beneficiario e valutazione della politica di mecenatismo.

Béatrice Dautresme, vicepresidente esecutivo L'Oréal e CEO di L'Oréal Foundation, ha dichiarato: "Siamo profondamente onorati e fieri di ricevere questo Oscar, che premia l'impegno di L'Oréal sul lungo periodo in materia di filantropia aziendale. Questo premio ci incoraggia a spingerci ancora oltre nel nostro impegno ad aiutare chi ne ha bisogno".

Una politica di filantropia aziendale internazionale

La politica di filantropia aziendale adottata da L'Oréal interessa tre aree, ossia la scienza, l'istruzione e la solidarietà. Il programma "For Women in Science", lanciato 11 anni fa in collaborazione con l'UNESCO, mira a sostenere le donne impegnate in campo scientifico, premiando ogni anno 5 eccellenti ricercatrici, una per ogni continente. Ad oggi, il programma ha inoltre assegnato più di 600 borse di studio in 85 Paesi, destinate a sostenere nuovi talenti.

L'Oréal dedica un grande impegno anche nel promuovere l'istruzione. Il programma "Acconciatori contro l'AIDS", avviato nel 2005 in collaborazione con l'UNESCO, intende combattere la malattia servendosi di una rete di 600.000 saloni di acconciatura presenti in 27 Paesi. Tutti i saloni sono in contatto diretto con L'Oréal e si impegnano a contrastare la diffusione dell'AIDS dando informazioni semplici ma efficaci sulla prevenzione a quante più persone possibili.

Sempre nell'ambito della sua campagna di solidarietà, L'Oréal utilizza i cosmetici per restituire fiducia e autostima a chi ne ha bisogno. Dal 1989 l'azienda è uno degli sponsor ufficiali del programma "Look Good…Feel Better", che organizza laboratori sul make-up e sui trattamenti per le donne colpite dal cancro. Nel 2008 L'Oréal Foundation ha avviato un partenariato esclusivo con Médecins du Monde per promuovere la campagna Operation Smile, il cui obiettivo è porre rimedio alle malformazioni facciali causate dalla violenza della guerra, da malattie o dalla malnutrizione. Nel 2009 L'Oréal finanzierà 17 missioni in 8 Paesi.