L'Oréal assegna la prima borsa di studio d'eccellenza "L'Oréal for Ethics" Il Gruppo


Ieri sera Jean-Paul Agon, CEO L'Oréal, ha assegnato la prima borsa di studio d'eccellenza "L'Oréal for Ethics" a due studentesse del primo corso di laurea specialistica in Giurisprudenza ed Etica degli Affari in Europa presso l'Università di Cergy-Pontoise, che L'Oréal ha contribuito a creare nel 2008.


Borsa d'eccellenza "L'Oréal for Ethics", una prima in Europa


Questa borsa aziendale, unica in Europa, mira a sostenere gli studenti che hanno scelto di includere lo studio dell'etica degli affari nella loro formazione professionale. I vincitori vengono selezionati sulla base dei loro risultati accademici, sulle disponibilità finanziarie e sulla qualità di un saggio, che quest'anno verte sul tema dell'"Importanza dell'etica nelle aziende globali leader di domani".

"L'approccio all'etica di L'Oréal è proattivo e determinato. La nostra ambizione è contribuire allo sviluppo di una scuola di pensiero europea sull'etica degli affari. Saper cogliere qualcosa che è solo agli esordi è una costante nella cultura di L'Oréal. In questo caso specifico vogliamo riconoscere e premiare i giovani talenti che hanno integrato l'etica degli affari nella loro formazione professionale" , ha dichiarato Jean-Paul Agon, CEO L'Oréal.

Le due studentesse, Julie Gallaud e Marion Deferi, rispettivamente iscritte al primo e al secondo anno del corso di laurea specialistica in Giurisprudenza ed Etica degli Affari presso l'Università di Cergy-Pontoise, hanno ricevuto 5.000 euro ciascuna.


La cattedra e il corso di laurea specialistica in Giurisprudenza ed Etica degli Affari presso l'Università di Cergy-Pontoise

Nel 2008 L'Oréal e l'Università di Cergy-Pontoise hanno lanciato il primo corso di laurea specialistica in Giurisprudenza ed Etica degli Affari in Europa. Il primo ciclo del corso di laurea porta il nome di L'Oréal ed è sponsorizzato dal direttore dell'Etica del Gruppo L'Oréal, Emmanuel Lulin. L'Oréal partecipa anche allo sviluppo della Cattedra di Giurisprudenza ed Etica degli Affari dell'Università di Cergy-Pontoise, che mira a promuovere la responsabilità d'impresa.


L'Oréal e l'etica: un impegno costante

L'Oréal è stata fondata su valori fondamentali quali il rispetto, l'integrità e l'eccellenza, che ne hanno forgiato la cultura e che sono alla base della sua reputazione. Dando prova di attenersi a standard etici elevati, L'Oréal spera di guadagnare e mantenere la fiducia e il rispetto dei suoi dipendenti, consumatori, clienti, fornitori e azionisti.

Nel 2000 L'Oréal è stata una delle prime grandi aziende francesi ad adottare un Codice etico. Nel 2007 è stata lanciata una seconda edizione di questo Codice, stilato con l'ausilio dei dipendenti di 22 Paesi e disponibile in 43 lingue. Nel marzo 2009 Jean-Paul Agon ha ricevuto, per conto di L'Oréal, ilPace Leadership in Ethics Award dell'Ethics Resource Center come riconoscimento per l'importante contributo di L'Oréal allo sviluppo dell'etica degli affari.


Contatti stampa

Guylaine Mercier: (33) 1 47 56 40 24 / [email protected]
Guerric de Beauregard: (33) 1 47 56 83 06 / [email protected]