L'Oréal dà il via alla stagione dei business game 2008 Opportunità di carriera

L'Oréal Brandstorm, L'Oréal Ingenius e L'Oréal e-Strat Challenge offrono agli studenti l'opportunità unica di vivere un'esperienza professionale reale con la multinazionale leader della cosmetica.

  • L'Oréal Brandstorm, L'Oréal Ingenius e L'Oréal e-Strat Challenge offrono agli studenti l'opportunità unica di vivere un'esperienza professionale reale con la multinazionale leader della cosmetica.
  • Responsabilità sociale d'impresa, diversità e protezione della pelle rappresentano fattori chiave per accrescere il valore aggiunto nei giochi.
  • L'Oréal lancia due nuovi business game, "R&D" e "Sales", rivolti agli studenti impegnati nel settore commerciale e di Ricerca & Sviluppo.


  • Parigi, 18 settembre 2007 - L'Oréal dà il via alla stagione dei business game 2008 con le sue competizioni aziendali di reclutamento sempre più popolari. L'Oréal continua a rivolgersi a studenti di varie discipline, qualimarketing (L'Oréal Brandstorm),ingegneria (L'Oréal Ingenius),gestione aziendale (L'Oréal e-Strat Challenge) e da oggi ancheRicerca & Sviluppo evendite. Con l'aggiunta di questi due nuovi progetti, L'Oréal adesso copre una gamma ancora più ampia di settori chiave per adattarsi ai diversi profili degli studenti, a seconda della loro formazione e delle aspirazioni professionali.

    Nel complesso L'Oréal, nel quadro della sua politica dinamica in materia di Risorse Umane, investe considerevolmente nel reclutamento dei migliori talenti in vari settori professionali. Questi business game rappresentano strumenti di reclutamento innovativi, ideati per attrarre i maggiori talenti di tutto il mondo offrendo agli studenti un'esperienza professionale di prima mano unica all'interno della multinazionale leader mondiale della cosmetica.

    Geoff Skingsley, vicepresidente esecutivo delle Risorse Umane L'Oréal, ha affermato: "La diversità è fondamentalmente scritta nel DNA del Gruppo: dai vari marchi presenti nel nostro portafoglio internazionale, alla diversità sul posto di lavoro, ai differenti leader e modelli aziendali nelle varie parti del mondo. Ed è proprio in linea con la nostra filosofia che abbiamo creato business game differenti rivolti a studenti con aspirazioni diverse, coprendo varie discipline".

    Skingsley ha aggiunto: "Richiediamo una forza lavoro ampiamente diversificata nel Gruppo perché operiamo in contesti molto diversi fra loro, nei quali dobbiamo soddisfare le esigenze di ogni consumatore immaginabile; perciò questi business game internazionali ci forniscono gli strumenti ideali per trovare talenti diversi, creativi e innovativi in tutto il mondo".

    L'Oréal Brandstorm 2008 – il caso di studio Vichy Capital Soleil è incentrato sulla protezione solare:

    Per la prima volta L'Oréal Brandstorm coinvolge potenziali venditori in un approccio sanitario educativo volto a promuovere la protezione dai danni del sole tra i giovani.

    La 16a edizione di L'Oréal Brandstorm che si svolge quest'anno è incentrata suVichy Capital Soleil. Il caso di studio sfida gli studenti a "creare unanuova linea di prodotti solari rivolta in maniera specifica al mercato degli adolescenti e dei giovani adulti, nonché a sviluppare una combinazione di marketing che ponga VICHY nella posizione di azienda promotrice della salute pubblica, impegnata a proteggere la pelle degli adolescenti e dei giovani adulti dai danni del sole e dai tumori cutanei", assumendo il ruolo di brand manager e responsabili del marketing.

    Vichy Capital Soleil si colloca come leader nel mercato e pioniera nella ricerca scientifica e nell'innovazione dei prodotti per le tecnologie avanzate impiegate nei prodotti solari e le protezioni solari avanzate per donne, uomini e bambini.

    Finoraoltre 27.000 studenti provenienti da più di 200 istituti di 35 Paesi nel mondo hanno partecipato a L'Oréal Brandstorm, questo business game unico rivolto agli studenti di marketing e lanciato nel 1993.

    L'Oréal Ingenius 2008 – ingegneri impegnati nello sviluppo sostenibile:

    L'Oréal Ingenius è uno strumento di reclutamento selettivo fondamentale a livello internazionale, che si rivolge agli studenti nei settori dell'ingegneria e della catena di fornitura. L'edizione internazionale di quest'anno, la 4a, guarda a uno dei valori fondamentali di L'Oréal: l'impegno per uno sviluppo sostenibile. L'Oréal si impegna a raggiungere l'eccellenza quanto asicurezza, salute e ambiente (politica SHE – Safety, Health and Environment) e mira costantemente a ridurre l'impatto ambientale. In linea con questo impegno, L'Oréal Ingenius 2008 chiede ai futuri ingegneri di considerare l'importanza di essere un attore industriale responsabile sulla scena internazionale attraverso lo sviluppo sostenibile.

    Quest'anno gli studenti selezionati sono invitati a partecipare alla perizia diagnostica di uno stabilimento della durata di tre giorni, allo scopo di conoscere e analizzare l'impianto, parlare con la direzione dello stabilimento e presentare le proprie idee sull'efficienza energetica.

    Lanciato inizialmente solo in Cina nel 2001, L'Oréal Ingenius è diventato un evento internazionale nel 2005 e da allora ha riscontrato un successo sempre maggiore nei vari continenti; quest'anno ai paesi partecipanti si sono aggiunti anche India, Belgio, Gran Bretagna e Spagna. L'anno scorso sono stati 6 i Paesi partecipanti e quest'anno L'Oréal Ingenius 2008 ha raddoppiato i Paesi in gara, arrivando a 12.

    L'Oréal e-Strat Challenge 8 – iniziative sulla diversità e sull'equità:

    Quest'anno l'ottava edizione di L'Oréal e-Strat Challenge, il business game strategico virtuale più popolare rivolto agli studenti universitari e di MBA di tutto il mondo, sfida i partecipanti a sviluppare una strategia a lungo termine di rendimento sostenibile. In questo nuovo schema, agli studenti viene chiesto di attuare le iniziative "Benefit per i dipendenti", "Ambiente" e "Diversità & Equità". L'idea è quella di basare i piani aziendali per la prima volta sulla diversità e sull'equità.

    Lanciato nel 2000, L'Oréal e-Strat Challenge è stato riconosciuto come uno strumento di apprendimento internazionale di qualità e ha ottenuto il riconoscimento CEL (programma di apprendimento potenziato dalla tecnologia dell'EFMD, l'European Foundation of Management Development, un'istituzione internazionale). Finora hanno preso parte al business game ben177.000 studenti provenienti da2.200 istituti di128 Paesi.

    La sfida prevede che ogni team, composto da tre studenti, gestisca un portafoglio di marchi del settore cosmetico, assumendo il ruolo di direttore generale e prendendo decisioni strategiche su tutti gli aspetti che riguardano la gestione di un'azienda cosmetica – entrate, determinazione dei prezzi di vendita, capacità e volume di produzione, ricerca e sviluppo, quote di mercato del marchio, marketing, pubblicità e posizionamento del marchio – con l'intento di ottenere il più alto indice azionario. Con le nuove iniziative volte al rendimento sostenibile, gli studenti sono chiamati a considerare la diversità e l'equità, l'ambiente e i benefit per i dipendenti come parte di una strategia a lungo termine che alla fine andrà a influire anche sull'indice azionario.

    Quest'anno L'Oréal e-Strat Challenge 8 ha avviato nuove partnership; tra queste spiccano quella con il colosso di InternetGoogle, che fornisce strumenti di e-commerce e web management, oltre alle sue competenze nel settore, nonché una partnership di sostegno conAACSB International , un'istituzione che mira a promuovere e migliorare l'istruzione universitaria nell'ambito della gestione e dell'amministrazione delle imprese e che riconosce ufficialmente le migliori facoltà di economia e commercio al mondo. Inoltre L'Oréal e-Strat Challenge prosegue la sua partnership strategica conBusiness Week (che si rivolge a mercati emergenti come Indonesia, Russia, Cina e Turchia),StratX (esperto nei business game strategici di simulazione online) e con la certificazioneEFMD-CEL .

    In arrivo i nuovi business game L'Oréal – R&D e Sales: Per soddisfare la crescente necessità di attrarre i migliori talenti provenienti da diversi ambiti di studio, quest'anno L'Oréal lancia due nuovi business game incentrati sui settori Ricerca & Sviluppo, "L'Oréal Innovation Lab" e "Sales", che si rivolgono rispettivamente a studenti in ambito scientifico e commerciale.

    "L'Oréal Innovation Lab" , il business game rivolto al settore Ricerca & Sviluppo, sta per essere lanciato per ora solo in Francia. Questo approccio innovativo permette agli studenti di scoprire le figure professionali impegnate nel settore Ricerca & Sviluppo all'interno di L'Oréal, l'azienda leader nel settore per quanto riguarda gli investimenti dedicati a quest'area, e nel contempo consente al Gruppo di osservare i potenziali candidati in situazioni attive.

    Le domande si concentrano sul settore delle colorazioni per capelli e sono previsti workshop nei laboratori L'Oréal dedicati alla profumazione, alla texture, alla valutazione e al colore dei capelli, nonché la presentazione di un dossier tecnico/scientifico.

    Finora per quanto riguarda il settore della ricerca in Francia si registrano 55 nuovi ricercatori reclutati nel 2006 e tra 120 e 130 tirocini ogni anno.

    A differenza degli altri business game,L'Oréal Salesè stato concepito come uno strumento di valutazione e di selezione nella formazione attraverso il quale i singoli studenti vengono valutati in base alle proprie competenze e conoscenze nel settore delle Vendite, mentre lavorano con un consulente del Centre Européen de Négotiation (CEN) sulle tecniche di negoziazione.

    Per il momento il test pilota di L'Oréal Sales partirà solo in Francia e in Gran Bretagna, ma si sta programmando il lancio mondiale del test, con una particolare attenzione ai Paesi BRIMC.

    Finora, per quanto riguarda le assunzioni nell'area Vendite nel 2006, si registrano 587 direttori delle vendite, 82 dei quali provenienti da Brasile, Russia, India, Messico e Cina (BRIMC), e 1.172 addetti alle vendite, 377 dei quali provenienti dai Paesi BRIMC. Dal 2004 si registra un 10% ogni anno nel numero di reclutamenti nell'area Vendite.

    Contatto stampa:

    Zatashah IDRIS
    Tel: +33 (0)1 47 56 76 88.
    Email: [email protected]

    Per ulteriori informazioni su:

    L'Oréal Brandstorm: http://www.brandstorm.loreal.com
    L'Oréal Ingenius: http://www.ingenius.loreal.com
    L'Oréal e-Strat Challenge: http://www.e-strat.loreal.com
    Business game L'Oréal R&D: http://www.inlab.loreal.com (lancio a ottobre)
    Per ulteriori informazioni sul Gruppo L'Oréal visita il sito: http://www.loreal.com