Fatturato annuale 2006: obiettivo raggiunto Opportunità di carriera

FORTE CRESCITA DEL FATTURATO ANNUALE:
15,8 MILIARDI DI EURO, +8,7%
SOSTANZIALE INCREMENTO DEL FATTURATO AL 4° TRIMESTRE:
+9,5% SULLA BASE DEI DATI RIPORTATI (+6,5% a perimetro costante)
CRESCITA SIGNIFICATIVA IN EUROPA OCCIDENTALE
RAPIDO SVILUPPO NEI NUOVI MERCATI
OBIETTIVI DI REDDITIVITÀ 2006 CONFERMATI

Forte crescita del fatturato annuale:
15,8 miliardi di euro, +8,7%
Sostanziale incremento del fatturato al 4° trimestre:
+9,5% sulla base dei dati riportati (+6,5% a perimetro costante)
Crescita significativa in Europa occidentale
Rapido sviluppo nei nuovi mercati
Obiettivi di redditività 2006 confermati

Il fatturato del Gruppo L'Oréal al 31 dicembre 2006 ammontava a 15,79 miliardi di euro, in crescita del +8,7%. Nel quarto trimestre il tasso di crescita è stato pari al +9,5%.

Le fluttuazioni dei tassi di cambio hanno avuto un impatto negativo pari al -0,2%. Escluso l'impatto dei cambi, il tasso di incremento del fatturato è stato del +8,9% sull'intero esercizio 2006.
L'impatto netto delle variazioni nell'area di consolidamento è stato pari al +3,1%, in particolare in seguito all'acquisizione di The Body Shop, i cui risultati sono stati consolidati a partire dal 1° luglio 2006.

A perimetro costante (ossia sulla base di una struttura aziendale comparabile e di tassi di cambio invariati), l'incremento del fatturato totale del Gruppo si è attestato al +5,8% al 31 dicembre 2006 (+5,7% senza The Body Shop).
Il tasso di crescita al quarto trimestre è stato del +6,5%.

In merito ai risultati, il CEO L'Oréal Jean-Paul Agon ha dichiarato:
"L'intensa crescita di fatturato alla fine dell'esercizio ci ha permesso di raggiungere l'obiettivo di crescita fissato per il 2006.
Una crescita conseguita grazie al rinnovato dinamismo dell'Europa occidentale e all'eccezionale performance nei nuovi mercati, in particolare in Brasile, Russia, India, Messico e Cina. Nella seconda metà dell'esercizio The Body Shop ha fatto registrare buoni risultati, contribuendo alla crescita del Gruppo.
Globalmente, la crescita organica dei nostri marchi e il significativo contributo apportato dalle acquisizioni hanno condotto a un incremento del fatturato del Gruppo pari al +8,7%. Questi dati positivi ci consentono di confermare anche i nostri obiettivi di redditività".

Fatturato per divisione operativa e zona geografica

Al 31 dicembre 2006

Al 31/12/06
Milioni di euro
Crescita a perimetro costante
al 31/12/06(*)
Crescita riportata
al 31/12/06 (*)
Per divisione operativa
Prodotti Professionali 2.126 +3,8% +3,2%
Prodotti Grande Pubblico 7.903 +5,8% +5,4%
Prodotti di Lusso 3.773 +5,1% +5,3%
Cosmétique Active 1.128 +12,2% +14,4%
Totale Cosmetica 15.011 +5,6% +5,6%
     
Per zona geografica
Europa occidentale 6.992 +3,5% +3,7%
Nord America 3.954 +2,7% +2,2%
Resto del mondo, di cui: 4.065 +12,7% +12,8%
- Asia 1.476 +7,9% +7,4%
- America Latina 1.021 +16,1% +18,6%
- Europa orientale 850 +22,0% +24,8%
- Altri Paesi 718 +8,5% +4,5%
Totale Cosmetica 15.011 +5,6% +5,6%
The Body Shop 435 +9,7%  
Dermatologia(1) 344 +8,6% +8,1%
Totale Gruppo 15.790 +5,8% +8,7%

(Dati provvisori, non certificati).
(1) Quota del Gruppo, pari al 50%

Al 4° trimestre 2006
Milioni di euro
Crescita a perimetro costante
4° trimestre 2006 (*)
Crescita riportata
4° trimestre 2006 (*)
Per divisione operativa
Prodotti Professionali 528 +4,8% +0,8%
Prodotti Grande Pubblico 1.923 +6,5% +2,4%
Prodotti di Lusso 1.080 +5,4% +2,5%
Cosmétique Active 233 +11,3% +9,5%
Totale Cosmetica 3.781 +6,1% +2,5%
     
Per zona geografica
Europa occidentale 1.702 +3,1% +3,1%
Nord America 990 +3,6% -4,3%
Resto del mondo, di cui: 1.089 +14,0% +8,6%
- Asia 385 +9,4% +3,6%
- America Latina 277 +14,7% +8,3%
- Europa orientale 247 +23,9% +25,0%
- Altri Paesi 180 +11,0% +1,5%
Totale Cosmetica 3.781 +6,1% +2,5%
The Body Shop 263 +10,3%  
Dermatologia(1) 105 +9,2% +4,5%
Totale Gruppo 4.148 +6,5% +9,5%

(Dati provvisori, non certificati).
(1) Quota del Gruppo, pari al 50%

Settore cosmetico
Trend di fatturato per divisione operativa

- La Divisione Prodotti Professionali ha fatto registrare un tasso di crescita del +3,8% a perimetro costante, con performance positive in Europa occidentale e un'espansione particolarmente intensa nella zona "Resto del mondo".
Negli Stati Uniti i nostri marchi hanno registrato elevati volumi di vendita. Il fatturato dell'esercizio ha tuttavia risentito delle riduzioni degli stock nel canale professionale e di una ristrutturazione della rete di distribuzione alla fine dell'anno.

- L'Oréal Professionnel ha tratto beneficio dal lancio delle gamme di styling Play Ball e Hair Mix , della linea per capelli con mèches Série Expert Lumino Contrast e, alla fine dell'anno, della colorazione per capelli Symbio.
- Kérastase ha rilanciato con successo la gamma Nutritive e introdotto gli integratori alimentari Densitive.
- Redken ha lanciato la linea di trattamenti per capelli Blonde Glam e la nuova colorazione Shimmer One.
- Matrix ha lanciato la nuova gamma Matrix for Men e rilanciato la gamma di styling Vavoom.

- La Divisione Prodotti Grande Pubblico ha conseguito una crescita a perimetro costante pari al +5,8%, con una sostanziale accelerazione al quarto trimestre (+6,5%). L'Europa occidentale ha confermato la sua ripresa e il fatturato ha continuato a crescere in Nord America. Il Resto del mondo ha fatto registrare un'ulteriore accelerazione.

- L'Oréal Paris ha realizzato un buon fatturato annuale, con un notevole incremento sul fronte dei trattamenti per la pelle, grazie a Age Re-Perfect e Men Expert , ma anche del make-up e dei trattamenti per capelli, con il successo del lancio di Elvive Nutri-Gloss. L'ingresso di questi nuovi prodotti sul mercato ha avuto effetti benefici sul fatturato delle filiali europee e dei Paesi emergenti. La colorazione per capelli Casting Crème Gloss conferma il suo successo in Europa.
- Il fatturato Garnier ha subito un aumento considerevole, guidato dalla colorazione Nutrisse e dalla linea di trattamenti per capelli Fructis , nonché da un certo numero di prodotti di successo nei trattamenti viso, corpo e solari. La vision del marchio è uscita rafforzata dalla nuova campagna "Prenditi cura di te", estesa a tutti i mercati alla fine dello scorso esercizio.
- Maybelline New York, marchio prettamente incentrato sul make-up, ha conseguito una crescita considerevole, equamente distribuita fra le diverse zone e trainata dal successo del fondotinta Dream Matte Mousse e dalle grandi collezioni di mascara. Il quarto trimestre è stato caratterizzato dal lancio dell'innovativo rossetto Watershine Elixir.

- Il fatturato della Divisione Prodotti di Lusso è salito del +5,1% a perimetro costante. La crescita registrata in Europa occidentale si è confermata al quarto trimestre con dinamiche simili nei principali mercati. Il fatturato è leggermente aumentato in Nord America, grazie in particolare al successo dei trattamenti viso e alle iniziative lanciate nelle fragranze. L'accelerazione nel Resto del mondo è proseguita nel quarto trimestre, soprattutto in Cina, America Latina ed Europa orientale.

- Le fragranze mantengono il dinamismo mostrato nei precedenti trimestri. Il nuovo profumo femminile Code Donna di Giorgio Armani conferma a fine anno la propria popolarità sul mercato europeo. I prodotti star del marchio Armani, Acqua di Giò e Armani Code , hanno mostrato la propria solidità durante tutto il periodo natalizio. Miracle Forever di Lancôme e Noa Perle di Cacharel hanno inoltre contribuito a rafforzare le posizioni dei rispettivi marchi di appartenenza. Antidote, la nuova fragranza uomo Viktor & Rolf, si è rivelata un prodotto vincente sia negli Stati Uniti che in Francia, mercati su cui è presente da più lungo tempo.
- La crescita del fatturato in merito ai trattamenti per la pelle ha continuato ad accelerare. Absolue Premium Beta X di Lancôme, con la sua molecola di nuova concezione, il Pro-Xylane, è stato accolto con grande entusiasmo dalle consumatrici. Anche Biotherm, con il siero Aquasource , e Helena Rubinstein , con Prodigy tissular, hanno visto accelerare il proprio fatturato nei trattamenti per la pelle.
- Nel make-up il rossetto Rouge Unlimited di Shu Uemura, che sfrutta una tecnologia di pigmentazione rivoluzionaria, si sta rivelando un lancio di successo.

- La Cosmétique Active ha continuato a crescere, con un sostanziale incremento a perimetro costante (+12,2%), al quale hanno contribuito tutte le zone geografiche.

- Tutti i marchi hanno fatto registrare una crescita a doppia cifra, grazie alla buona performance dei prodotti in catalogo e all'impatto positivo di lanci quali i trattamenti per la pelle Neovadiol e Normaderm per Vichy, l'anti-rughe Redermic e la linea Toleriane Teint di La Roche-Posay. I due marchi hanno conseguito risultati soddisfacenti anche sul fronte dei prodotti solari.
- Innéov ha fatto registrare un consistente incremento delle vendite, grazie al lancio di Innéov Solaire, la prima preparazione all'esposizione solare a base di Skin Probiotic.
- Il marchio biologico certificato Sanoflore è stato integrato nella Divisione a novembre 2006.

Crescita stabile in Europa occidentale

Il trend di fatturato nelle diverse divisioni conferma che i mercati francese, tedesco e italiano hanno ripreso a crescere, mentre Spagna e Regno Unito conservano una dinamica di crescita intensa. Tutti i Paesi hanno conseguito risultati positivi.

I Prodotti Professionali hanno fatto registrare un incremento in tutte le categorie di prodotto. I marchi americani Redken e Matrix hanno dimostrato una forte attrattiva, soprattutto in Francia, Belgio e Spagna.

Il fatturato della Divisione Prodotti Grande Pubblico è salito in tutti i Paesi, con risultati particolarmente positivi in Spagna e Regno Unito. I successi dei trattamenti per la pelle Age Re-Perfect e Men Expert di L'Oréal Paris, dei trattamenti viso Garnier e dei trattamenti per capelli Fructis di Garnier, hanno comportato l'acquisizione di ulteriori quote di mercato nelle rispettive categorie.

I Prodotti di Lusso avanzano in tutti i Paesi con trend simili: il fatturato Lancôme accelera trainato da Absolue Premium Beta X alla fine dell'anno, Armani e Biotherm vivono un momento di particolare slancio, continuano le aperture delle boutique Kiehl's e Shu Uemura .

ll fatturato della Divisione Cosmétique Active cresce rapidamente in tutta la zona, trainato da La Roche-Posay .

Nord America:
crescita malgrado un consolidamento nella distribuzione

Negli Stati Uniti il fatturato ha risentito di una combinazione di turbolenze nella distribuzione. Il mercato è cresciuto meno rapidamente rispetto al 2005 e le dinamiche positive del mercato di largo consumo non si sono riscontrate nei saloni e nei grandi magazzini.
La crescita del fatturato a perimetro costante è stata di conseguenza pari al +2,7%.

La Divisione Prodotti Professionali ha continuato a guadagnare quote di mercato nei saloni, con performance particolarmente positive per le colorazioni Matrix e Redken e per il marchio Kérastase . La Divisione ha rafforzato la sua collaborazione con i distributori con più forte capacità di vendita e ridefinito i suoi accordi di distribuzione a livello geografico. Si è registrata una notevole riduzione degli stock dei distributori.

Il fatturato della Divisione Prodotti Grande Pubblico è stato trainato verso l'alto dai progressi di Garnier e delle sue linee di trattamento per capelli Fructis e Nutrisse. Maybelline ha fatto registrare un buon tasso di crescita, grazie al rossetto Superstay.. L'incremento di L'Oréal Paris ha rivelato considerevoli variazioni secondo la categoria, con buoni risultati nel make-up e una performance più debole nei trattamenti per la pelle.

Nei Prodotti di Lusso la fusione di due grandi magazzini e la chiusura di 80 punti vendita hanno determinato una riduzione del fatturato. La Divisione ha tuttavia migliorato la propria posizione nei trattamenti per la pelle grazie ad Absolue Premium Beta X e Collaser Yeux di Lancôme e nelle fragranze donna con Armani Code Donna e Hypnôse di Lancôme.

La Divisione Cosmétique Active ha subito un'accelerazione, grazie al lancio di Vichy nel nord-est degli Stati Uniti e in California e all'intensa crescita di SkinCeuticals.

Rapido sviluppo in tutti i nuovi mercati

L'espansione nel Resto del mondo è proseguita, con un'accelerazione al quarto trimestre pari al +14% a perimetro costante.

- La crescita a perimetro costante della zona Asia si è attestata al +7,9%.
Nel mercato giapponese, molto competitivo, i Prodotti Professionali hanno fatto registrare una buona performance.
A esclusione del Giappone, l'Asia ha concluso l'esercizio al +11,8%, con una netta accelerazione al secondo semestre.
In Cina l'accelerazione è stata particolarmente intensa, determinando una crescita di fatturato pari al +21,2%. Nella Divisione Prodotti Grande Pubblico l'incremento è stato notevole nei trattamenti viso, grazie in particolare a L'Oréal Paris (Blanc Expert, UV Expert). La Divisione è stata rafforzata nel 2006 con il lancio dei trattamenti per la pelle Garnier, attualmente in fase di roll-out.
La Divisione Prodotti di Lusso, guidata dai marchi Lancôme e Biotherm , ha confermato la sua leadership. Sul fronte Cosmétique Active, Vichy e La Roche-Posay continuano a imporsi nel canale farmacia.
In Corea del Sud la situazione migliora gradualmente, man mano che il mercato riprende a crescere.
I tassi di crescita sono stati elevati in Indonesia e Thailandia, in particolare nella Divisione Prodotti Grande Pubblico.

- In Europa orientale la performance del Gruppo sull'intero esercizio 2006 è stata eccellente, pari al +22% a perimetro costante. La Russia e la filiale ucraina, di recente costituzione, hanno notevolmente contribuito a questo risultato.

I Prodotti Professionali hanno fatto registrare ottimi risultati, in particolare in Russia. Matrix ha continuato ad affermarsi in tutta la zona.

Nella Divisione Prodotti Grande Pubblico , L'Oréal Paris ha conseguito eccellenti risultati nel make-up e nei trattamenti per capelli con Elvive. Il fatturato Garnier è nettamente aumentato nei trattamenti per capelli e nei trattamenti viso e ha rivelato un interessante incremento anche nei trattamenti corpo.

In un mercato del lusso in forte espansione, la Divisione Prodotti di Lusso ha registrato un notevole incremento, in particolare in Russia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria, sotto la spinta dei marchi Lancôme, Biotherm e Armani .

La Cosmétique Active ha fatto registrare un altro anno di forte crescita, confermando la propria leadership in un canale farmacia in continua modernizzazione.

- La crescita in America Latina è stata molto rapida, con un incremento pari al +16,1% a perimetro costante, dovuto all'intenso livello di vendite in Messico, Brasile e, più in generale, in tutti i Paesi della zona.

Il fatturato dei Prodotti Professionali è aumentato grazie alla performance del marchio L'Oréal Professionnel e al lancio di Matrix in Brasile, Cile e Venezuela.

Il fatturato dei Prodotti Grande Pubblico è progredito a tassi comparabili nei diversi Paesi della zona, trainato in particolare dal successo del lancio di Elvive Nutri-Gloss.

L'intensa crescita della Divisione Prodotti di Lusso deve molto alla performance di Biotherm e al successo delle fragranze Ralph Lauren e Giorgio Armani.

La Cosmétique Active continua la sua ascesa grazie a Vichy e La Roche-Posay, che hanno conquistato cospicue quote di mercato nel segmento della dermocosmesi.

Negli Altri Paesi l'incremento è stato del +8,5% a perimetro costante. In India la crescita è stata ancora una volta molto intensa (+40,3%), trainata dal notevole successo di Skin Naturals, Color Naturals e Fructis di Garnier. Il Medio Oriente si è rivelato un mercato molto dinamico, facendo registrare un incremento a doppia cifra.

The Body Shop chiude bene l'esercizio

Consolidata dal 1° luglio, The Body Shop ha conseguito buoni risultati nel secondo semestre, chiudendo l'anno con un cospicuo aumento di fatturato. Il fatturato consolidato netto è cresciuto del +9,7%.
Le vendite al dettaglio (1) sono aumentate del +6,5% (+2,7% con un parco punti vendita comparabile) (2).
Nel corso del secondo semestre 2006 il marchio è stato venduto in 89 nuovi negozi. Al 31 dicembre i punti vendita ammontavano a 2.265, 886 dei quali di proprietà del marchio.
I dati riflettono risultati particolarmente positivi in Europa e Asia, con performance notevoli in Norvegia, Regno Unito e Giappone.
La crescita è stata rafforzata da lanci di successo come la linea di trattamenti per la pelle Aloe Vera e la fragranza Neroli Jasmin , nonché dalle confezioni regalo, che hanno fatto registrare vendite molto elevate a fine anno.

(1) Vendite al dettaglio: l'insieme delle vendite ai consumatori attraverso tutti i canali, IVA inclusa.
(2) Vendite al dettaglio con parco punti vendita comparabile: l'insieme delle vendite ai consumatori, IVA inclusa, realizzate nei punti vendita che hanno operato in maniera continuativa dal 1° luglio al 31 dicembre 2005 e nello stesso periodo del 2006.

Dermatologia

Tutte le zone hanno contribuito positivamente alla crescita. La gamma Clobex per il trattamento della psoriasi,
insieme a Metrogel 1% e Locetar smalto, hanno trainato la crescita di Galderma.

Contatti L'ORÉAL

Azionisti privati e autorità di mercato
Jean-Régis CAROF
Tel : +33.1.47.56.83.02
http://www.loreal-finance.com

Analisti finanziari e investitori istituzionali
Caroline MILLOT
Tel : +33.1.47.56.86.82
Fax: +33.1.47.56.80.02

Giornalisti
Mike RUMSBY
Tel : +33.1.47.56.76.71
http://www.loreal.com