Gli studenti di ingegneria raccolgono la sfida L'Oréal Ingenius Contest 2007, il gioco che mette alla prova ingegno e capacità di innovazione Opportunità di carriera

Parigi, 9 febbraio 2007 - L'Oréal ha appena concluso la terza edizione di L'Oréal Ingenius Contest, una competizione internazionale rivolta specificamente agli studenti di ingegneria. Lanciato in Cina nel 2001, L'Oréal Ingenius Contest è diventato internazionale nel 2005. L'edizione di quest'anno ha attratto concorrenti provenienti da sette Paesi: Francia, Germania, Messico, Canada, Stati Uniti, Polonia e Cina.

La finale internazionale si è svolta ieri sera nel locale parigino Le Sens, in presenza di alti dirigenti del Comitato direttivo L'Oréal per l'industria, la tecnologia e lo sviluppo sostenibile.

Durante la giornata, quattro team di tre componenti hanno partecipato alla finale della competizione, presentando i propri progetti a un'eminente giuria composta da otto membri e presieduta da Marcel Lafforgue, vicepresidente esecutivo Produzione e Tecnologia L'Oréal.

"Gli studenti ci hanno presentato idee incredibilmente innovative. L'innovazione è da sempre una priorità in L'Oréal, perché il settore cosmetico è un mercato guidato dall'offerta, un sistema in cui innovare è fondamentale. L'Oréal Ingenius Contest ci permette di condividere la nostra passione per l'industria cosmetica, di identificare le più brillanti menti dell'ingegneria del futuro e di rinnovare le fila dei nostri ingegneri con nuove reclute provenienti da tutto il mondo", ha dichiarato Marcel Lafforgue.

La finale di quest'anno ha visto scontrarsi i team dell'Universidad La Salle (Messico), dell'Ecole Polytechnique (Canada), dell'Universität Karlsruhe (Germania) e della Zhejiang University (Cina).

Le squadre partecipanti, in tutto 27, hanno lavorato per tre mesi alla concezione e all'esecuzione di un innovativo progetto industriale. L'Oréal Ingenius Contest consente agli studenti di conoscere meglio il Gruppo e le sue attività industriali e offre loro la preziosa opportunità di lavorare in L'Oréal. Solo nel 2006 L'Oréal ha reclutato tramite Ingenius 20 tirocinanti e diversi dipendenti con contratto a tempo indeterminato.

Quest'anno la squadra tedesca "Team Beautiful Engineering Karlsruhe" si è classificata al primo posto, davanti alla cinese "Cly-Max", alla canadese "Team Jocaree" e alla messicana "Team Izel". Gli studenti tedeschi hanno vinto uno stage in L'Oréal, in un Paese a loro scelta.

"L'Oréal Ingenius Contest è fondamentale per noi per due motivi: in primo luogo rafforza l'immagine di L'Oréal come migliore azienda in cui lavorare presso gli ingegneri di più alto livello provenienti da diversi background e diversi Paesi; in secondo luogo ci accompagna nella costruzione e nel consolidamento delle nostre relazioni con le università, i docenti e gli studenti. La competizione è un efficiente strumento didattico, poiché gli studenti sono affiancati da manager del settore", ha dichiarato Louis Comte, direttore delle Risorse Umane per il dipartimento Industria del Gruppo.

L'Oréal Ingenius Contest opera in sinergia con gli altri due business game del Gruppo: L'Oréal e-Strat Challenge, una competizione virtuale di strategia rivolta agli studenti universitari e di MBA, e L'Oréal Brandstorm, un gioco incentrato sulla creatività e destinato agli studenti di marketing.

Contatto stampa:
Zatashah Idris: +33 1 47 56 76 88
[email protected]
www.ingenius-contest.loreal.com