Studenti di marketing di 32 Paesi si contendono il titolo di L'Oréal Brandstorm Opportunità di carriera

I team francese e coreano stupiscono la giuria con una nuova linea di trattamenti corpo Lancôme

Parigi, 16 giugno 2006 – Ieri sera, nell'impressionante cornice del Musée de l'Homme a Parigi, L'Oréal ha reso noti i vincitori della 14a edizione della competizione internazionale di marketing L'Oréal Brandstorm. I concorrenti, provenienti da 32 Paesi del globo, hanno presentato i risultati dei loro brainstorming, con l'intento di convincere gli alti dirigenti del Gruppo L'Oréal e dell'agenzia pubblicitaria Publicis. La giuria che ha selezionato i vincitori contava tra i suoi membri il CEO L'Oréal, Jean-Paul Agon, presidente della giuria; il vicepresidente esecutivo della Divisione Prodotti di Lusso, Marc Menesguen; il vicepresidente esecutivo delle Risorse Umane, Geoff Skingsley; la direttrice generale Lancôme International, Odile Roujol, e il CEO Publicis Maurice Lévy, ospite d'onore della serata.

Quest'anno il primo premio è stato attribuito a pari merito a due squadre: il team coreano della Korea University e il team francese dell'Istituto di studi politici di Parigi. Al secondo posto si sono classificati gli studenti italiani della Bocconi, mentre il team dell'Universidad Catolica de Chile si è aggiudicato il terzo premio. Il riconoscimento per la migliore campagna pubblicitaria è stato conferito da Maurice Lévy alla squadra dell'Istituto di studi politici di Parigi; il premio speciale della giuria è andato invece agli studenti ungheresi dell'Università Corvinus di Budapest.

Lanciato nel 1993, L'Oréal Brandstorm è un'innovativa competizione di marketing che permette agli studenti di mettersi nei panni di un brand manager e rinnovare uno dei marchi internazionali L'Oréal. I concorrenti ricevono un brief sul marchio, sul suo mercato e sui suoi canali di distribuzione, apprendono nuove tecniche di marketing dai brand manager L'Oréal e lavorano a stretto contatto con un'agenzia di comunicazione per dotare i loro nuovi prodotti di un packaging innovativo. I vincitori delle finali nazionali si ritrovano a Parigi per disputare la finale internazionale.

Il CEO L'Oréal Jean-Paul Agon ha affermato: "In L'Oréal la creatività non ha limiti. I nostri esperti di marketing inventano, innovano e reinventano in continuazione, invitando i consumatori di tutto il mondo a richiedere prodotti sempre più all'avanguardia e di migliore qualità.

La responsabilità di inventare il futuro della cosmetica è nelle mani e nelle menti degli esperti di marketing giovani e al passo con i tempi, che compongono oggi la famiglia L'Oréal. L'Oréal Brandstorm fa parte degli strumenti che consentono di alimentare i nostri team con i talenti del marketing più brillanti, creativi e diversificati disponibili al mondo".


Fin dalla creazione del gioco, oltre 23.000 studenti internazionali hanno partecipato a L'Oréal Brandstorm, acquisendo una vera esperienza professionale e una conoscenza diretta delle attività di L'Oréal. Quest'anno oltre 4.400 studenti provenienti da 176 università di 32 Paesi hanno raccolto la sfida di marketing lanciata dal Gruppo: sviluppare una nuova linea di trattamenti per il corpo Lancôme, completa di packaging e campagna pubblicitaria.

In palio per i vincitori un viaggio nelle capitali artistiche del mondo e l'opportunità di lavorare davvero nel marketing L'Oréal.

Contatti stampa:
Niki PAPADOPOULOU
Tel: +33 (0)1 47 56 76 88
e-mail: [email protected]

Per ulteriori informazioni su L'Oréal Brandstorm visita il sito: www.brandstorm.loreal.com/
Per ulteriori informazioni sul Gruppo L'Oréal visita il sito: www.loreal.com