Fatturato al 30 settembre 2004 Il Gruppo

Clichy, mercoledì 20 ottobre 2004 – ore 18:00

.

FATTURATO AL 30 SETTEMBRE 2004

10,93 MILIARDI DI EURO, +6,4% A PERIMETRO COSTANTE

OBIETTIVI ANNUALI CONFERMATI



• FORTE CRESCITA IN NORD AMERICA E NEI MERCATI EMERGENTI

• CLIMA DIFFICILE IN EUROPA

• GRADUALE RIDUZIONE DELL'IMPATTO NEGATIVO DEI CAMBI

• RISULTATI IN LINEA CON GLI OBIETTIVI

Il fatturato L'Oréal al 30 settembre 2004 si è attestato a 10,93 miliardi di euro, con un incremento del +3,7% a fronte di un +3,6% a fine giugno.
L'impatto delle fluttuazioni dei tassi di cambio, pari al -3,3% alla fine del primo semestre, si è ridotto al -3,2% a fine settembre.

L'impatto netto delle variazioni nell'area di consolidamento (Mininurse e Yue-Sai in Cina; consolidamento al 100% di Shu Uemura in Giappone) è stato pari al +0,5% alla fine del terzo trimestre.

In merito ai risultati, il presidente e CEO L'Oréal Lindsay OWEN-JONES ha dichiarato: "A fine settembre l'incremento del fatturato, che conferma il trend positivo della prima metà dell'anno, è in linea con le nostre aspettative. La strategia L'Oréal di diversificazione dei canali di vendita e di intensa espansione geografica al di là dei mercati storici dell'azienda ha consentito una crescita a perimetro costante del +6,4%, nonostante il clima poco favorevole in Europa. L'incremento conseguito ci induce a confermare i nostri obiettivi per la fine dell'esercizio".

Incremento del fatturato per divisione operativa e zona geografica:

Al 30 settembre 2004
Mln € Crescita
A perimetro costante Dati
pubblicati
Per divisione operativa
Prodotti Professionali 1.516 +7,3% +4,9%
Prodotti Grande Pubblico 5.922 +5,1% +2,4%
Prodotti di Lusso 2.517 +6,9% +4,0%
Cosmétique Active 679 +16,6% +15,1%
Totale Cosmetica 10.706 +6,4% +3,8%
Per zona geografica
Europa occidentale 5.578 +1,1% +1,2%
Nord America 2.827 +7,8% -0,6%
Resto del mondo, di cui: 2.301 +19,6% +17,2%
- Asia
937 +19,3% +20,9%
- America Latina
528 +16,1% +6,4%
- Europa orientale
374 +31,5% +27,8%
- Altri Paesi
463 +15,6% +15,5%
Totale Cosmetica 10.706 +6,4% +3,8%
Dermatologia(1) 208 +4,1% -1,9%
Totale Gruppo 10.931 +6,4% +3,7%
(1) Quota del Gruppo, pari al 50%




Con un incremento del +6,4% a perimetro costante, ossia sulla base di una struttura aziendale comparabile e di tassi di cambio invariati, sui primi nove mesi dell'anno la crescita del fatturato cosmetica L'Oréal si dimostra ancora una volta più rapida di quella del mercato. I risultati sono stati particolarmente positivi nei saloni di acconciatura e nei canali della distribuzione selettiva, responsabili di circa la metà delle vendite del Gruppo.

- La Divisione Prodotti Professionali, che vende i propri prodotti nei saloni di acconciatura, ha conseguito un incremento a perimetro costante pari al +7,3%, superando così la progressione del mercato. La tendenza alla crescita è stata rafforzata in particolare dal lancio di Redken for Men, dal completo rinnovamento della linea di styling Tecni.Art di L'Oréal Professionnel e dal continuo sviluppo di Matrix.

- La Divisione Prodotti Grande Pubblico ha confermato una crescita a perimetro costante del +5,1%, guidata da un'eccellente performance in Nord America e nel Resto del mondo.
In un mercato estremamente competitivo, le vendite a volume sono cresciute più rapidamente dei ricavi, riflettendo la conquista di posizioni in diversi mercati e la performance dei nostri prodotti.
Il tasso di crescita conseguito è anche il risultato di lanci di successo, quali il mascara XXL e il fondotinta Dream Matte Mousse di Maybelline , lo shampoo Fructis Sleek + Shine di Garnier , nonché i prodotti per lo styling Studio Hot , i trattamenti per la pelle Dermo Expertise Refinish e i fondotinta True Match e Cashmere Perfect di L'Oréal Paris.

- La Divisione Prodotti di Lusso ha confermato a fine settembre l'incremento del +6,9% a perimetro costante.
Gli ultimi lanci – Resurface Peel e Juicy Wear di Lancôme, Line Peel di Biotherm e Hydra Genius di Helena Rubinstein, insieme ad Armani Mania e Armani Code di Giorgio Armani – sono stati ben accolti. I marchi Kiehl's e Shu Uemura crescono con l'avanzare della loro espansione internazionale.

- La Divisione Cosmétique Active, distribuita nel canale farmacia, ha di nuovo fatto registrare un cospicuo incremento, con una crescita a perimetro costante del +16,6%. La Divisione conquista quote di mercato in Europa occidentale e l'espansione internazionale dei suoi marchi acquista velocità. Il successo della linea snellente Lyposine e dei trattamenti anti-acne Normaderm di Vichy, insieme ai prodotti anti-rosacea Rosaliacdi La Roche-Posay, hanno apportato un significativo contributo a questa performance positiva.

Nonostante un clima difficile negli Stati Uniti e in Germania, il settore Dermatologia ha raggiunto a fine settembre un incremento del +4,1% a perimetro costante. In questo contesto Galderma continua ad acquisire quote di mercato.

Forte espansione in Nord America
Eccezionale crescita nei nuovi mercati


- In Nord Americal'incremento del fatturato ha subito un'accelerazione, attestandosi al +7,8% a fine settembre.
Tutte le divisioni hanno conquistato considerevoli posizioni di mercato. Nella Divisione Prodotti Professionali, Redken e Kérastase hanno continuato a crescere e a conquistare nuovi saloni. Per i Prodotti Grande Pubblico, il successo di Fructis di Garnier si è confermato sia nei trattamenti per capelli che nello styling e la strategia di Maybelline si è rivelata vincente nei lanci di XXL Mascara e del fondotinta Dream Matte Mousse .
Nella Divisione Prodotti di Lusso, Lancôme è progredita nel make-up grazie all'istantaneo successo del mascara Hypnôse e del rossetto Juicy Wear , mentre le fragranze hanno beneficiato del lancio di Armani Mania.

- In Europa occidentale il fatturato è aumentato del +1,2%. In un mercato in crescita, la Divisione Prodotti Professionali ha condotto diverse azioni di successo, in particolare il lancio della nuova gamma di colorazioni Luo e il rinnovo totale dei prodotti per lo styling Tecni.Art .

Per la Divisione Prodotti Grande Pubblico, il 2004 si conferma un anno difficile in Francia. Nonostante ciò, negli ultimi mesi il Gruppo ha acquisito nuove quote di mercato, consolidando la già solida posizione della Divisione.

Il contesto economico in Germania rimane sfavorevole, ma la Divisione ha conquistato posizioni negli altri Paesi dell'Europa occidentale, in particolare nel Regno Unito, in Spagna e nei Paesi scandinavi.

La Divisione Prodotti di Lusso ha confermato un trend di vendite positivo, soprattutto in Spagna, Regno Unito e Europa settentrionale. Il successo di Hypnôse di Lancôme, il rinnovamento di Aquasource di Biotherm e il lancio di Armani Mania hanno apportato un importante contributo a questo risultato.

L'intensa crescita conseguita dalla Cosmétique Active in tutti i Paesi ha permesso a Vichy e La Roche-Posay di migliorare ulteriormente la propria posizione di mercato, soprattutto in Spagna, Portogallo e Paesi Bassi.

- I Nuovi Mercati hanno continuato a crescere rapidamente, facendo registrare un incremento del +19,6% a perimetro costante.

• In Asia il fatturato ha subito un incremento del +19,3% a perimetro costante, guidato da Cina (+67%), Hong Kong (+42%) e Taiwan (+25%). I Prodotti Grande Pubblico hanno beneficiato della popolarità di Garnier , dell'espansione del marchio Mininurse in Cina, della crescita di Maybellinee dell'integrazione del brand cinese Yue-Sai. Il successo di Kérastase e di Vichy si è confermato. Continua la diffusione dei nuovi brand in nuovi mercati (lancio di Shu Uemura in Cina e Indonesia, ecc.) e l'introduzione in Asia dei brand globali (ingresso di Matrix in Cina).

• In America Latinal'incremento del fatturato a perimetro costante è stato pari al +16%. La crescita è stata guidata dal Messico (+15%) e dall'Argentina (+23%), in cui continua la ripresa.
Nella Divisione Prodotti Professionali, Kérastase si è ormai imposto come principale marchio nei saloni di acconciatura.
Nella Divisione Prodotti Grande Pubblico continua il successo di Garnier con lo shampoo Fructis e le colorazioni Nutrisse , mentre Dermo Expertise di L'Oréal Paris cresce grazie alle linee Pure Zone e Decontract Rides .
Va evidenziata anche l'elevata penetrazione di mercato della Divisione Cosmétique Active, con l'introduzione di punti vendita di prodotti dermocosmetici nelle farmacie.

• Il fatturato a nove mesi conferma lo slancio dell'Europa orientale.
In particolare l'incremento è stato del +19% in Polonia e del +45% nella Federazione Russa, grazie alla rapida espansione del marchio Garnier nel mercato della colorazione con Garnier Color Naturalse nei mercati dei trattamenti viso e dei trattamenti per capelli con Garnier Skin Naturals e Fructis . Ha contribuito alla crescita anche il successo del make-up Maybelline .
Vichy e Matrix hanno consentito alle Divisioni Cosmétique Active e Prodotti Professionali di accelerare la propria crescita nei canali farmacia e saloni di acconciatura.
Infine la performance della Divisione Prodotti di Lusso si è rivelata promettente.

• Negli Altri Paesi il fatturato è cresciuto del +15,6% a perimetro costante, con performance d'eccezione in India (+47%), Turchia (+29%) e Australia (+17%).

Contatto L'ORÉAL

Giornalisti
Mike RUMSBY
Tel: +33.1.47.56.76.71
http://www.loreal.com

Per ulteriori informazioni, si prega di contattare la banca, il broker o l'istituzione finanziaria di riferimento (codice ISIN: FR0000120321) oppure di consultare il proprio giornale abituale, il sito Internet dedicato agli azionisti e agli investitori, http://www.loreal-finance.com, o il sito mobile per applicazioni PDA, loreal-finance.com mobile edition. In alternativa è possibile chiamare il numero: +33.1.58.13.51.36.