La crescita acquista velocità. Fatturato 1° semestre: +6,4% a perimetro costante Il Gruppo

Clichy, giovedì 8 luglio 2004 – ore 18:00

LA CRESCITA ACQUISTA VELOCITÀ
FATTURATO 1° SEMESTRE: +6,4% A PERIMETRO COSTANTE
L'IMPATTO NEGATIVO DELLE FLUTTUAZIONI DEI TASSI DI CAMBIO RISULTA NOTEVOLMENTE RIDOTTO
OBIETTIVI ANNUALI CONFERMATI


Il fatturato consolidato L'Oréal al 30 giugno 2004 ammontava a 7,4 miliardi di euro. L'incremento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno è stato pari al +3,6%, mentre a fine marzo la crescita era stata solo del +1,4%. Osservato isolatamente, il secondo trimestre ha fatto registrare un incremento del +6,1%.

A perimetro costante – ossia sulla base di una struttura aziendale comparabile e di tassi di cambio invariati – la crescita è stata pari al +6,4% nel primo semestre, con un incremento del 7,5% nel secondo trimestre.

L'impatto delle fluttuazioni dei tassi di cambio è stato del -4,5% nel primo trimestre e del -1,8% nel secondo trimestre. Sull'intera prima metà dell'anno le fluttuazioni dei tassi di cambio hanno avuto un impatto del -3,3%.

A fine giugno l'impatto netto dei cambi sul fatturato consolidato (consolidamento di Mininurse e Yue-Sai in Cina; consolidamento al 100% di Shu Uemura in Giappone) è stato del +0,5%.

Incremento del fatturato per divisione operativa e zona geografica:

Mln € 1° semestre 2004
Crescita a perimetro costante Crescita riportata

Per divisione operativa
Prodotti Professionali 1.027 +7,3% +4,9%
Prodotti Grande Pubblico 4.039 +5,1% +2,2%
Prodotti di Lusso 1.640 +6,9% +4,0%
Cosmétique Active 498 +17,5% +16,0%
Totale Cosmetica 7.254 +6,5% +3,8%

Per zona geografica
Europa occidentale 3.902 +1,7% +1,8%
Nord America 1.823 +6,2% -2,7%
Resto del mondo, di cui: 1.528 +21,4% +19,1%
- Asia 626 +22,1% +23,3%
- America Latina 344 +17,9% +8,3%
- Europa orientale 256 +33,4% +28,3%
- Altri Paesi 302 +15,2% +17,0%
Totale Cosmetica 7.254 +6,5% +3,8%
Dermatologia(1) 131 +0,5% -5,6%
Totale Gruppo 7.397 +6,4% +3,6%
(1) Quota del Gruppo, pari al 50%

Con un incremento del +6,5% a perimetro costante nel primo semestre, il fatturato L'Oréal cosmetica è cresciuto ancora una volta a ritmi superiori a quelli del mercato. In Nord America il Gruppo ha fatto registrare una performance particolarmente positiva, con un fatturato in crescita del +6,2%.

In Europa occidentale, ivi comprese la Francia, la Germania e l'Italia, i consumatori hanno invece mostrato un comportamento di spesa più cauto. Nella distribuzione selettiva la riduzione degli stock ha ostacolato la ripresa delle vendite dei Prodotti di Lusso.

Nel Resto del mondo la crescita a perimetro costante è stata estremamente elevata (+21,4%). L'incremento del fatturato è stato particolarmente intenso in Asia (+22,1%, con un picco del +85,3% in Cina), in America Latina (+17,9%, +16,3% in Messico) e in Europa orientale (+33,4%, con un aumento del +46,3% nella Federazione Russa).

Tutte le divisioni L'Oréal hanno contribuito attivamente alla dinamica di crescita del Gruppo:

- La Divisione Prodotti Professionali ha lanciato Redken for Men e rinnovato interamente la linea di styling Tecni.Art L'Oréal Professionnel.
- Nella Divisione Prodotti Grande Pubblico, L'Oréal Paris ha riscosso particolare successo con la nuova colorazione Color Pulse, le linee di trattamento Happyderm, i rossetti Kiss Proof e i fondotinta True Match e Cashmere Perfect. Garnier ha convinto con i nuovi shampoo e i nuovi gel per lo styling Fructis. I primi prodotti Garnier con brand Mininurse sono stati lanciati in Cina solo sei settimane dopo l'acquisizione del marchio locale. Maybelline New York si è imposta con il mascara Turbo Boost e gli smalti Colorama.
- Diverse innovazioni significative hanno sostenuto la crescita della Divisione Prodotti di Lusso: la crema Life Pearl di Helena Rubinstein, la linea di trattamenti per la pelle Oleosource di Biotherm, il mascara Hypnôse e il make-up Color ID di Lancôme.
Le vendite della Divisione hanno beneficiato anche dell'incremento degli spostamenti aerei.
- Nella Divisione Cosmétique Active, la linea di trattamenti per la pelle Rosaliac di La Roche-Posay e la linea di prodotti snellenti Liposyne di Vichy hanno fatto registrare un'ottima partenza.

In merito ai risultati, Lindsay OWEN-JONES, presidente e CEO L'Oréal, ha affermato: "Grazie a un'accelerazione nel secondo trimestre, L'Oréal ha conseguito un incoraggiante incremento di fatturato a fine giugno, conformemente alle nostre aspettative. La buona crescita organica dei nostri marchi, la nostra continua e rapida espansione in nuovi mercati e le numerose iniziative previste per il prossimo semestre ci consentono di guardare con ottimismo alla seconda metà dell'anno. Confermiamo quindi i nostri obiettivi di fatturato e utile per il 2004".

Contatto L'ORÉAL
Giornalisti
Mike RUMSBY
Tel: +33.1.47.56.76.71

Per ulteriori informazioni, si prega di contattare la banca, il broker o l'istituzione finanziaria di riferimento (codice ISIN: FR0000120321) oppure di consultare il proprio giornale abituale, il sito Internet dedicato agli azionisti e agli investitori, http://www.loreal-finance.com, o il sito mobile per applicazioni PDA, loreal-finance.com mobile edition. In alternativa è possibile chiamare il numero: +33.1.58.13.51.36.