L'Oréal premia i talenti internazionali del business, potenziali leader di domani Opportunità di carriera

Parigi, 22 aprile 2004 – Sei dei più brillanti studenti di business al mondo hanno raggiunto il primo apice della loro carriera battendo oltre 30.000 concorrenti nell'ambito dell'e-Strat Challenge 4 , il più prestigioso dei business game aziendali aperti agli studenti di tutto il mondo. I vincitori sono stati annunciati a Parigi a conclusione di una densa finale internazionale che, per un'intera giornata, ha tenuto impegnata la giuria composta da alti dirigenti del Gruppo con la valutazione dei piani aziendali proposti dai concorrenti.

Quest'anno L'Oréal ha ricevuto 30.000 candidature da 1.600 scuole di 113 Paesi e ha ripartito per la prima volta la competizione in due categorie: Università e MBA. Tale decisione è stata presa per rispondere al meglio all'elevato numero di iscrizioni e riconoscere le diverse fasce d'età e i diversi livelli di esperienza dei partecipanti.

Il primo premio L'Oréal e-Strat Challenge 4 della categoria MBA è stato eccezionalmente attribuito a pari merito a due team: l'INSEAD di Singapore e l'americana Kellogg School of Management. Al terzo posto si è classificata la Fudan University di Shanghai.

Nella categoria Università il primo premio è stato conferito all'Universitas Indonesia, il secondo all'istituto cinese University of International Business and Economics e il terzo all'università turca Sabanci.

I team vincitori si sono imposti su un gruppo di quattordici finalisti regionali – sette per gli MBA e sette per le università – riuniti alla Tour Eiffel di Parigi per la finale internazionale. I finalisti di L'Oréal e-Strat Challenge 4 provenivano da istituti di 12 Paesi, tra cui Spagna, Polonia, Russia, Brasile, USA, Cina, Singapore, Perù, Canada, Francia, Indonesia e Turchia, e rappresentavano ben 18 diverse nazionalità. Cina e Polonia erano rappresentate in entrambe le categorie, Università e MBA.

In merito a L'Oréal e-Strat Challenge 2004, il vicepresidente esecutivo delle Risorse Umane del Gruppo, François Vachey, ha dichiarato: "Ancora una volta abbiamo avuto l'opportunità di incontrare studenti eccellenti provenienti da diversi orizzonti. Ben 113 Paesi hanno partecipato a questa quarta edizione di L'Oréal e-Strat Challenge. I concorrenti sono brillanti, creativi, aperti e dotati di spirito imprenditoriale, con background accademici e culturali estremamente diversificati. Esattamente quello che L'Oréal ricerca! Siamo lieti di incontrare quelli che potranno essere i futuri leader della nostra azienda e di poter offrire ai più creativi di loro l'opportunità di lavorare nel Gruppo".

L'Oréal e-Strat Challenge 4 offre agli studenti l'opportunità di prendere il comando di una multinazionale virtuale della cosmetica e guidarla, in team manageriali di tre persone, in un'accesa competizione online. L'iniziativa fa parte di un'innovativa strategia con cui il Gruppo intende mostrare ai migliori studenti di business a livello mondiale che l'industria della bellezza non è solo sinonimo di cosmetica.

Jean-Claude Le Grand, direttore del Reclutamento Internazionale del Gruppo L'Oréal, ha affermato: "La sfida trasforma la teoria in realtà, per una nuova generazione di studenti che desidera potenziare il proprio talento con un'esperienza sul campo. E-Strat Challenge aiuta a sviluppare competenze cruciali quali la capacità di prendere decisioni strategiche, lo spirito di gruppo, la disponibilità a correre rischi e a pensare in maniera diversa per trovare soluzioni alternative a problemi reali".

In una sfida tutta incentrata sulla comunicazione e la creatività, le squadre finaliste hanno presentato ciascuna la propria strategia aziendale a una giuria composta da alti dirigenti L'Oréal e da figure di spicco della consulenza aziendale e dei media internazionali. Presidente della giuria MBA è stata Béatrice Dautresme, vicepresidente esecutivo L'Oréal responsabile del Business Development Strategico. La giuria della categoria Università è stata presieduta da Geoff Skingsley, nuovo vicedirettore generale delle Risorse Umane L'Oréal.

Gli studenti hanno affrontato per due mesi le evoluzioni del mercato in tempo reale, raccogliendo la sfida di lavorare in squadra, scegliere insieme la strategia da adottare e prendere decisioni tattiche per consentire all'azienda di resistere alle mosse dei competitor, rappresentati da altre quattro aziende cosmetiche virtuali. I partecipanti sono stati chiamati a prendere in considerazione parametri quali le politiche di prezzo, le dinamiche di produzione, le strategie di ricerca e sviluppo, la finanza, il marketing, la pubblicità e il posizionamento del marchio. La sfida lanciata da L'Oréal intende stimolare il pensiero strategico e accrescere le competenze comunicative degli studenti, ricreando una situazione realistica in un gioco senza precedenti, fonte di ispirazione per gli studenti di tutto il mondo.

Per ulteriori informazioni su L'Oréal e-Strat Challenge visita il sito: www.e-strat.loreal.com
Per ulteriori informazioni su L'Oréal visita il sito: www.loreal.com

Contatti L'Oréal:

Stampa internazionale: Mike Rumsby: [email protected]
Stampa francese: Lorrain Kressmann: [email protected]