Il Gruppo L'Oréal leader nella promozione delle relazioni
tra università e impresa Opportunità di carriera

Parigi, 22 ottobre 2002 – Il Gruppo L'Oréal, leader mondiale del settore cosmetico, conferma il proprio impegno nella promozione dell'avvicinamento tra università e impresa lanciando la terza edizione di L'Oréal e-Strat Challenge.

Fino al 2 dicembre 2002, gli studenti dei quattro angoli del pianeta potranno candidarsi online per tentare di conquistare quello che si è rapidamente imposto come uno dei premi più ambiti nel mondo delle università e delle business school di tutto il mondo.

Giunto alla terza edizione, il concorso L'Oréal e-Strat Challenge offre agli studenti l'opportunità di prendere il comando di una multinazionale cosmetica virtuale e guidarla, in team manageriali di tre persone, in un'accesa competizione online. Superate le selezioni, gli studenti affrontano per due mesi le evoluzioni del mercato in tempo reale. La sfida consiste nel lavorare in squadra, scegliere insieme la strategia da adottare e prendere decisioni tattiche per consentire all'azienda di resistere alle mosse dei competitor, rappresentati da altre quattro aziende cosmetiche virtuali. Gli studenti devono prendere in considerazione parametri quali le politiche di prezzo, le dinamiche di produzione, le strategie di ricerca e sviluppo, la finanza, il marketing, la pubblicità e il posizionamento del marchio.

I requisiti del Gruppo L'Oréal in quanto organizzatore e arbitro dell'e-Strat Challenge sono incontrovertibili. Il Gruppo è leader mondiale del settore cosmetico, con un portafoglio di oltre 12 marchi internazionali venduti in 150 Paesi, fra cui L'Oréal Paris, Maybelline, Garnier, Redken, Kiehl's, Shu Uemura, Biotherm, Helena Rubinstein e Lancôme, nonché le fragranze Giorgio Armani e Ralph Lauren. L'Oréal è anche una delle aziende di maggior successo della storia, con 17 anni consecutivi di crescita a doppia cifra e un top management forte, a immagine e somiglianza del suo presidente e CEO Lindsay Owen-Jones, eletto quest'anno "Star of Europe" dalla rivista Business Week. Nel 2002 il magazine Fortune ha inoltre dichiarato L'Oréal una delle dieci migliori aziende europee in cui lavorare.

In merito al lancio dell'edizione 2003 di L'Oréal e-Strat Challenge, il vicepresidente esecutivo delle Risorse Umane del Gruppo, François Vachey, ha affermato: "La cultura aziendale di L'Oréal promuove la leadership dei migliori talenti e la diversità. Considerati come una delle migliori aziende in cui lavorare, siamo lieti di poter condividere il nostro entusiasmo con i partecipanti e-Strat di tutto il mondo".

Fondata da un chimico quasi un secolo fa, L'Oréal riconosce da sempre nella strategia e nell'innovazione scientifica le chiavi del suo sviluppo internazionale, con la piena consapevolezza che l'innovazione non sarebbe mai possibile senza il contributo di menti brillanti. Con e-Strat Challenge il Gruppo invita gli studenti a prendere parte a una gestione aziendale esperta e consapevole, imprescindibile per il successo.

Lanciato nel 2000, il concorso e-Strat Challenge ha permesso da allora a oltre 10.000 studenti provenienti da 50 Paesi di vivere l'esperienza del management di un'azienda cosmetica globale. E-Strat Challenge è oggi il più internazionale dei business game esistenti. Solo lo scorso anno sono stati 2.400 gli studenti che hanno raccolto la sfida di "gestire" un'azienda cosmetica.

L'edizione 2003 ha visto alcuni miglioramenti grazie ai feedback forniti dai partecipanti degli anni precedenti. Celica Thellier, direttrice e-Strat Challenge L'Oréal, afferma: "La sfida trasforma la teoria in realtà, per una nuova generazione che vive secondo la massima 'vedere per credere'. E-Strat Challenge aiuta a sviluppare competenze cruciali quali la capacità di prendere decisioni strategiche, lo spirito di gruppo, la disponibilità a correre rischi e pensare in maniera diversa, per trovare soluzioni alternative a problemi reali".

Il software che simula la competizione è stato riprogrammato in maniera evolutiva, per immettere nell'arena competitiva un comportamento dei consumatori sempre più variabile e delle mutazioni nella struttura dei canali distributivi pari a quelle che il Gruppo L'Oréal vive concretamente ogni giorno nel mercato cosmetico.

Con l'obiettivo di esporre maggiormente i partecipanti a situazioni reali è stata inoltre introdotta una nuova complicazione: i vincitori della competizione virtuale di ciascuna zona geografica dovranno sottoporre un piano aziendale strategico e presentare la propria strategia alla commissione L'Oréal e-Strat presso la sede del Gruppo a Parigi. Una prestigiosa cerimonia di premiazione avrà luogo a fine giornata per annunciare e celebrare il vincitore globale.

Iscrizione online dal 21 ottobre su: www.e-strat.loreal.com

Contatti stampa

Noëlle Camilleri
+33 (0)1 47 56 48 43
[email protected]

Lorrain Kressmann
+33 (0)1 47 56 40 24
[email protected]