L'Oréal firma un accordo per l'acquisizione di Carson Il Gruppo

L'Oréal ha annunciato oggi la firma di un accordo definitivo per l'acquisizione di Carson, Inc. Carson, società quotata nella Borsa di New York, è leader mondiale nei prodotti di bellezza per i consumatori di colore. A settembre 1999 ha registrato un fatturato di 176 milioni di dollari per i quattro trimestri precedenti.

Cosmair, Inc., filiale statunitense di L'Oréal, ha siglato accordi vincolanti con DNL Partners e altri azionisti al fine di collocare le loro azioni. Tali titoli costituiscono la maggioranza delle azioni in circolazione e oltre l'80% dei diritti di voto nell'azienda.

Tra una settimana Cosmair lancerà quindi un'offerta di vendita per 5,20 dollari netti ad azione. Il completamento dell'offerta di vendita è soggetto a determinate condizioni, tra cui quella relativa al periodo di attesa ai sensi della legge Hart-Scott-Rodino vigente negli Stati Uniti.

Una volta conclusa l'offerta di vendita negli Stati Uniti, Elebelle (PTY) Ltd., filiale di L'Oréal in Sudafrica, farà un'offerta del valore di 2,50 rand ad azione per una partecipazione di minoranza nella filiale sudafricana di Carson (Carson Holdings Limited, quotata nella Borsa di Johannesburg). Il completamento dell'offerta è soggetto all'approvazione della Commissione sudafricana per la concorrenza.

Carson, Inc., con sede a Savannah (Georgia), è leader mondiale nella produzione e vendita di prodotti per il trattamento della pelle e dei capelli rivolti specificamente a un pubblico di colore. I prodotti Carson sono venduti negli Stati Uniti e in oltre 60 Paesi in tutto il mondo sotto i marchi Dark & Lovely, Gentle Treatment, Magic Shave e Ultra Sheen. Circa il 25% del fatturato aziendale proviene dal continente africano. Carson Holdings Limited, con sede a Johannesburg, è la più grande azienda africana di prodotti per capelli etnici e la cura della persona. Carson impiega 1.100 collaboratori in tutto il mondo.

Lindsay Owen-Jones, presidente e CEO L'Oréal, ha commentato: "Con Carson, L'Oréal ha la grande opportunità di sviluppare ulteriormente il settore della bellezza etnica in seguito agli importanti progressi ottenuti con l'acquisizione di Soft Sheen nel 1998. Questa acquisizione costituisce un'importante mossa strategica per rafforzare ulteriormente la posizione del Gruppo nelle categorie etniche, sia negli Stati Uniti che nel resto del mondo, e con una particolare attenzione alla regione africana, dove si prospettano nuove e interessanti opportunità di crescita".