L'Oréal acquista Kiehl's: l'accordo rafforza la posizione di L'Oréal nel mercato dei prodotti di lusso Il Gruppo

L'Oréal S.A., leader della cosmetica a livello mondiale, e Kiehl's Since 1851, Inc. hanno annunciato oggi la firma di un accordo in base al quale Cosmair, Inc., filiale di L'Oréal negli Stati Uniti, si impegna ad acquistare Kiehl's. Kiehl's, fondata quasi 150 anni fa, è un'azienda a conduzione familiare operante nel settore della bellezza e conosciuta negli Stati Uniti per la qualità, il servizio alla clientela e l'eccellenza tecnica.

Nata a New York come farmacia nel 1851, nel corso degli anni ha raggiunto una reputazione senza eguali sul mercato della cosmetica di lusso. Oggi la tradizione di Kiehl's è perpetuata da Jami Morse Heidegger, il cui nonno comprò l'attività dal suo fondatore nel 1921, e dal marito Klaus Heidegger. I prodotti Kiehl's sono venduti nel negozio del marchio situato tra la Third Avenue e la 13th Street, vero e proprio monumento della città di New York, ma anche attraverso canali di distribuzione selettiva tra cui Bergdorf Goodman, Neiman Marcus, Saks Fifth Avenue e Barney's. Kiehl's è inoltre presente con una distribuzione limitata nel Regno Unito, in Francia e in Asia.

"L'Oréal è il partner ideale per il raggiungimento dei nostri prossimi obiettivi", ha dichiarato Jami Morse Heidegger. "Dopo anni di crescita, Kiehl's è ora pronta per una nuova fase di espansione. L'impegno per la qualità e l'eccellenza dimostrato da L'Oréal è parte integrante della nostra filosofia. Questo partenariato ci permetterà di restare fedeli allo spirito e ai principi fondamentali su cui è stata costruita l'azienda e, allo stesso tempo, fare leva sulle eccezionali tecnologie e risorse di L'Oréal per migliorare e ampliare le nostre linee di prodotti. Guardo con grande fiducia a questa collaborazione con L'Oréal per aiutare Kiehl's a realizzare la sua visione".

"Nutriamo grande ammirazione per i successi di Jami Morse e Klaus Heidegger", ha affermato Guy Peyrelongue, presidente e CEO di Cosmair. "Sia L'Oréal che Kiehl's poggiano su una solida tradizione di qualità e attenzione alle esigenze dei consumatori".

Gilles Weil, vicepresidente responsabile della Divisione Prodotti di Lusso L'Oréal, ha aggiunto: "Siamo particolarmente lieti di accogliere Kiehl's all'interno della Divisione Prodotti di Lusso, in quanto è un marchio con un approccio originale e differente a tale mercato. Kiehl's è il tassello mancante tra i nostri marchi di lusso, oltre ad avere un grande potenziale di sviluppo sia negli Stati Uniti che nel resto del mondo".

Sfruttando le potenzialità del marketing, della campionatura e delle pubbliche relazioni, Kiehl's è riuscita ad attirare una clientela di fedelissimi per i suoi prodotti di lusso dedicati alla cura della pelle e dei capelli. Tale modello aziendale, unito alla direzione dei coniugi Heidegger, ha saputo creare una società florida con un fatturato stimato a 40 milioni di dollari per l'anno in corso.

Jami Morse Heidegger e Klaus Heidegger resteranno co-presidenti dell'azienda. Kiehl's diventerà una sezione a sé stante all'interno di Cosmair, mantenendo inalterate la missione e la strategia dei suoi fondatori. La sezione farà capo a Philip Shearer, presidente della Divisione Prodotti di Lusso Cosmair.

Il completamento dell'acquisizione è soggetto al periodo di attesa ai sensi della legge Hart-Scott-Rodino.

L'Oréal S.A., con sede a Parigi, è la più grande azienda cosmetica al mondo, con un fatturato consolidato di 10,7 miliardi di euro nel 1999. Presente in oltre 150 Paesi con più di 42.000 dipendenti, le società facenti capo al Gruppo L'Oréal producono e distribuiscono marchi di successo come L'Oréal Paris, Lancôme, Maybelline, Laboratoires Garnier, Redken 5th Ave, Soft Sheen, Ralph Lauren Fragrances, Giorgio Armani Parfums, Biotherm e Helena Rubinstein.

Cosmair, Inc., con sede a New York, è un'azienda statunitense che gestisce attività di ricerca, amministrazione, produzione e distribuzione in New Jersey, Kentucky, Arkansas, Illinois, Colorado e nei Caraibi.