L'Oréal: tre trimestri di crescita del fatturato e risultati del primo semestre Il Gruppo

Nei primi nove mesi del 1997 il fatturato consolidato del Gruppo L'Oréal ammontava a 51,16 miliardi di franchi francesi. Rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, la crescita è stata del 14,6% sui dati pubblicati e dell'8,5% su base comparabile, escludendo l'impatto dei tassi di cambio e delle modifiche nella struttura del Gruppo.

La differenza tra dati pubblicati e comparabili è data principalmente dalle fluttuazioni dei tassi di cambio. La portata delle operazioni di consolidamento è stata comunque leggermente maggiore in seguito al consolidamento di Maybelline, Giuliani SA e Henning Berlin GmbH avvenuto nel corso dei primi nove mesi del 1997.

Nel primo semestre 1997 l'incremento del fatturato consolidato era del 13% sui dati pubblicati e dell'8,1% su base comparabile.

Nello stesso periodo l'utile operativo al 30 giugno 1997 registrava una crescita del 15,9%, per attestarsi a 3,868 miliardi di franchi francesi.

Computando gli interessi passivi generati dalle acquisizioni del Gruppo e l'impatto dei tassi di cambio, gli utili al 30 giugno 1997 sulle attività ordinarie (al lordo delle imposte, della distribuzione degli utili ai dipendenti e di guadagni e perdite in conto capitale) ammontavano a 3,564 miliardi di franchi francesi, ovvero un incremento del 15,5%.

Sull'intero anno il Gruppo punta a un incremento del fatturato e degli utili al lordo delle imposte, della distribuzione degli utili ai dipendenti e di guadagni e perdite in conto capitale almeno equivalente a quello registrato nel primo semestre, salvo in caso di notevole peggioramento del tasso di cambio tra il franco francese e le principali valute.

Allo stesso modo, l'incremento dell'utile netto al lordo dei guadagni e delle perdite in conto capitale e al netto delle partecipazioni di minoranza dovrebbe essere superiore a quello del 1996, nonostante il forte aumento dell'imposta sul reddito d'impresa.