Una guida al consumo sostenibile

Sviluppato in collaborazione con il think-tank della Chinese Academy of Social Sciences e la China Consumer Association, il Rapporto di ricerca sul consumo sostenibile in Cina 2012 analizza in modo completo gli schemi di consumo nella Cina contemporanea. Analisi.

Ripensare il consumo

Esempi tratti dallo studio Rapporto di ricerca sul consumo sostenibile in Cina 2012, noto anche come Libro Blu per via della sua copertina.

Ripensare il consumo

Esempi tratti dallo studio Rapporto di ricerca sul consumo sostenibile in Cina 2012, noto anche come Libro Blu per via della sua copertina.

Nel 2012, per la seconda edizione del suo Rapporto sullo sviluppo sostenibile, L'Oréal Cina ha scelto di interessarsi a uno dei maggiori problemi di un Paese con una popolazione di oltre 1,3 miliardi di persone: il consumo responsabile. Al tempo stesso la filiale ha pubblicato e distribuito ampiamente il Rapporto di ricerca sul consumo sostenibile in Cina 2012, che contiene un'analisi completa del consumo di beni in Cina. Lo studio è stato sviluppato da L'Oréal Cina in collaborazione con il think-tank statale della Chinese Academy of Social Sciences e la China Consumer Association, una delle più importanti associazioni di consumatori del Paese. Il rapporto riferisce sugli attuali comportamenti di consumo, sulle raccomandazioni del governo e sulle tendenze emergenti. Il rapporto di ricerca, altamente informativo, fornisce anche linee guida sul consumo sostenibile per i consumatori cinesi, incoraggiandoli a prendere decisioni d'acquisto basate non soltanto sul prezzo ma anche sul valore "sostenibile" del prodotto.