Analisi del consumo sostenibile

L'Oréal e la sua filiale americana hanno contribuito al finanziamento di "RE: Thinking Consumption", uno studio sul comportamento di consumo nei vari mercati mondiali.

RE: Thinking Consumption

La copertina dello studio "RE: Thinking Consumption" intrapreso dalle aziende BBMG, GlobeScan e Sustainability.

RE: Thinking Consumption

La copertina dello studio "RE: Thinking Consumption" intrapreso dalle aziende BBMG, GlobeScan e Sustainability.

L'Oréal e la sua filiale americana hanno inoltre contribuito alla fondazione di "RE: Thinking Consumption", uno studio organizzato da tre aziende specializzate: BBMG, GlobeScan e SustainAbility. Lo studio è stato lanciato nell'ambito di "The Regeneration Roadmap", una serie di attività multisfaccettate di ricerca e collaborazione svolte da parti interessate del settore privato per rafforzare la propria strategia di sviluppo sostenibile e le proprie prestazioni. Condotto da settembre a ottobre 2012, "RE: Thinking Consumption" ha esaminato in modo dettagliato gli atteggiamenti, le motivazioni e i comportamenti di consumo di un gruppo di oltre 6.000 abitanti di sei dei maggiori mercati globali: Brasile, Cina, Germania, India, Regno Unito e Stati Uniti. Questa iniziativa ha dato voce ai consumatori nelle attuali discussioni sul consumo sostenibile e ha inoltre dato indicazioni su un rapido avvento di un'economia responsabile.

"RE: Thinking Consumption"

  • 6.000: numero di persone nel gruppo di studio "RE: Thinking Consumption"