Canada e Cina: riciclaggio dell'acqua da ovest a est

La preservazione dell'acqua è una delle principali sfide per i vari stabilimenti del Gruppo. Nel 2012 gli stabilimenti di Montréal e Suzhou hanno sviluppato e implementato due innovative tecnologie per il riciclaggio dell'acqua. Approfondimento.

Riciclaggio dell'acqua
Riciclaggio dell'acqua

L'acqua, una risorsa naturale essenziale per preservare la biodiversità, è ampiamente utilizzata nel settore cosmetico. È un componente importante dei prodotti ed è fondamentale per i vari processi di produzione e per le attrezzature di pulizia. Fino a due terzi del consumo idrico totale viene speso per la pulizia ed è già stata risparmiata una quantità ingente d'acqua ottimizzando i processi di lavaggio. La sfida consiste ora nel trattare l'acqua in modo che possa essere riutilizzata.

Due tecnologie con lo stesso obiettivo

Sulle sponde del fiume San Lorenzo, a Montréal, circa la metà dei rifiuti industriali, ovvero un terzo del consumo idrico dello stabilimento, potrà ora essere riutilizzata nello stabilimento come acqua per le pulizie. Questo sistema, istituito nell'estate 2012, si basa su tre successive filtrazioni: filtrazione delle particelle sospese (ultrafiltrazione), filtrazione del sale tramite un processo di dissalazione (osmosi inversa) e infine recupero dei componenti più sottili associati alla colorazione (filtro a carboni). La sfida consisteva nel trovare membrane ad alte prestazioni che fossero economiche e durassero per almeno uno-due anni.

A Suzhou è stato anche istituito un nuovo sistema di riciclaggio dell'acqua contemporaneamente all'ottimizzazione del processo di pulizia. Sono stati modificati i circuiti delle pompe a vuoto utilizzate nella produzione ed è ora possibile riciclare l'80% dell'acqua utilizzata, ovvero circa il 5% dell'acqua consumata nello stabilimento. Il concentrato dell'osmosi inversa (RO) (un sottoprodotto della produzione dell'acqua di processo) viene ora riutilizzato, in particolare per diluire le sostanze chimiche usate nello stabilimento di trattamento delle acque reflue. È in corso di realizzazione uno studio di fattibilità per l'utilizzo del concentrato RO rimanente per il primo risciacquo.