Strategia

subtopic2_strategy
subtopic2_strategy

LE PERSONE SONO IMPORTANTI per L’Oréal


     • Più donne nei ruoli più importanti

L’Oréal è da tempo tra i principali fautori dell’uguaglianza di genere. In tutto il mondo, nel 2016, le donne costituiscono il 70% della nostra forza lavoro, il 48% dei membri del nostro consiglio direttivo, il 33% dei membri del nostro Comitato Esecutivo e ricoprono il 53% delle nostre posizioni chiave.

Abbiamo ottenuto le certificazioni EDGE (Economic Dividends for Gender Equality) e GEEIS (Gender Equality European and International Standard) in 29 paesi. Queste due organizzazioni indipendenti conducono indagini approfondite e rigorose in merito alle politiche di assunzione del personale e siamo orgogliosi di rispettare i loro rigidi standard in tema di uguaglianza.

Equileap, un’organizzazione non-profit con il primo database globale che comprende 3.000 organizzazioni pubblicamente elencate in base al rispetto dell’uguaglianza di genere, ha classificato L’Oréal al primo posto per il 2017. Tra gli altri riconoscimenti, inoltre, le Nazioni Unite hanno assegnato a L’Oréal il premio CEO Leadership Award for Gender Equality.


    • Diamo il benvenuto a persone di qualsiasi cultura e background

In quanto impresa globale, L’Oréal è di per sé multiculturale. Poiché offriamo prodotti di bellezza per persone con background diversi in tutti i continenti, nella nostra azienda tener conto delle diversità non significa solo essere giusti, ma anche essere accorti negli affari.

La progettazione e la commercializzazione di prodotti destinati al mercato internazionale sono migliori se anche le persone che vi lavorano provengono da gruppi etnici e sociali diversi. Numerosi studi hanno anche dimostrato che più eterogeneo è il gruppo di lavoro, più efficaci sono le decisioni che prende: maggiore la varietà dei punti di vista, maggiori le chance di successo. Noi lo vediamo accadere ogni giorno.

L’Oréal è stata uno dei fautori della prima Diversity Charter in Francia nel 2004. Da allora abbiamo sottoscritto e contribuito alla creazione di documenti simili in 15 paesi. Nel 2016 Thomson Reuters ci ha inserito tra le prime 20 aziende al mondo in tema di Diversità & Inclusione, in un elenco di oltre 5.000 società.


    • Accogliere persone diversamente abili

Le persone diversamente abili portano con sé esperienze e idee uniche. Come tutte le diversità, diverse capacità e punti di vista sono un’opportunità per il nostro lavoro. L’Oréal valuta le persone per le loro qualità personali, le loro capacità e il loro contributo.

Alla fine del 2016 L’Oréal contava 1.010 dipendenti diversamente abili. Non è abbastanza, e ci stiamo impegnando per attrarre un maggior numero di persone diversamente abili. Tenendo conto che il 71% delle disabilità sono invisibili, le nostre sedi in tutto il mondo stanno studiando programmi per creare consapevolezza e garantire che da noi le persone diversamente abili trovino un ambiente di lavoro accogliente e adatto alle loro necessità. Speriamo che questo sforzo le incoraggi a presentarsi da noi per trovare lavoro e a restare con noi.